Orientare gli studenti al giornalismo con due concorsi per tutte le scuole

Tuttavia, se da una parte è innegabile il ruolo positivo giocato della Rete nella diffusione delle informazioni, è anche vero che spesso il valore e l’attendibilità delle stesse hanno a poco a poco ceduto il passo, facendo spazio alla diffusione di notizie scarsamente approfondite o addirittura fasulle: è il fenomeno ben noto delle fake news, fenomeno che, oltre a danneggiare il grado di informazione dei lettori, minaccia anche la credibilità della professione giornalistica.

Per questo motivo, stimolare i giovani a comprendere le modalità di produzione legittima di informazioni, magari in vista di un futuro impiego nel settore editoriale, sembra essere un buon viatico al contrasto di questo fenomeno negativo.

Uno degli strumenti messi in campo per far ciò è rappresentato dai concorsi “Penne sconosciute” e “Video sconosciuti”, due contest promossi, nella nuova edizione 2020, dal Comitato Penne e Video Sconosciuti della Pro Loco di Piancastagnaio e dal Comune di Piancastagnaio (SI) nel quadro del progetto “Dialogo tra le generazioni – Memoria per il futuro” dell’Associazione Culturale OSA-ONLUS.

Si tratta di competizioni che hanno come tema la produzione di giornali (cartacei e on-line) e di video giornalistici. Possono parteciparvi studentesse e studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado. La partecipazione, totalmente gratuita, e aperta fino al 20 giugno 2020.

Numerosi i premi in palio: tra questi, anche la possibilità per i giovani di confrontarsi con professionisti esperti del settore giornalistico, per meglio comprendere le dinamiche della comunicazione e del settore giornalistico (maggiori informazioni sui concorsi e i bandi completi sono disponibili qui).

L’articolo Orientare gli studenti al giornalismo con due concorsi per tutte le scuole sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

DSGAff e i partecipanti al concorso, la solita guerra tra poveri. Lettera

Commenti disabilitati su DSGAff e i partecipanti al concorso, la solita guerra tra poveri. Lettera

Aumenti stipendiali. Fedeli: no bonus merito e 500 euro nello stipendio. Sarebbero tassati e dimezzati

Commenti disabilitati su Aumenti stipendiali. Fedeli: no bonus merito e 500 euro nello stipendio. Sarebbero tassati e dimezzati

Fondo di Istituto ed esami di Stato 2018/19, si attende ancora accredito risorse

Commenti disabilitati su Fondo di Istituto ed esami di Stato 2018/19, si attende ancora accredito risorse

Tassa merendine, Sip: una sconfitta, a scuola si faccia educazione sanitaria

Commenti disabilitati su Tassa merendine, Sip: una sconfitta, a scuola si faccia educazione sanitaria

Genitori non accettano difficoltà del figlio, scuola privata non si attiva e “chiude un occhio su promozione”. Disastro annunciato, caso concreto

Commenti disabilitati su Genitori non accettano difficoltà del figlio, scuola privata non si attiva e “chiude un occhio su promozione”. Disastro annunciato, caso concreto

Supplenze, docente sostegno può sostituire colleghi assenti? Ministero: “Impiego improprio”

Commenti disabilitati su Supplenze, docente sostegno può sostituire colleghi assenti? Ministero: “Impiego improprio”

Scandalo Abilitazione Scientifica Nazionale, Fedeli: Miur si riserva di costituirsi parte civile

Commenti disabilitati su Scandalo Abilitazione Scientifica Nazionale, Fedeli: Miur si riserva di costituirsi parte civile

Turi UIL: “Quieta non movere et mota quietare”. Dal Ministro invece ”Dividi et impera”

Commenti disabilitati su Turi UIL: “Quieta non movere et mota quietare”. Dal Ministro invece ”Dividi et impera”

Graduatorie ad esaurimento, aggiornamento: chi non può inserirsi

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, aggiornamento: chi non può inserirsi

Pensioni, posti liberi per provincia. Inserita Viterbo

Commenti disabilitati su Pensioni, posti liberi per provincia. Inserita Viterbo

Università, Lattanzio (M5S): svecchiare sistema con piano triennale reclutamento

Commenti disabilitati su Università, Lattanzio (M5S): svecchiare sistema con piano triennale reclutamento

I docenti in classe dovrebbero essere sempre due. Lettera

Commenti disabilitati su I docenti in classe dovrebbero essere sempre due. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti