Orientamento. Turismo, Hi-Tech e Retail: formazione gratuita con il Programma Giovani e Lavoro

A cominciare dalla stesura di un buon curriculum vitae, fino ad acquisire una certa dimestichezza nell’utilizzo e nella conoscenza di canali e servizi per il lavoro di cui un giovane neo-diplomato può avvalersi in una fase interlocutoria, quando la ricerca di un lavoro non dà un buon esito e l’incertezza del momento può prolungarsi più del dovuto.

In una situazione di questo tipo è importante assumere un atteggiamento pro-attivo ed evitare di fermarsi. Ce lo ricorda puntualmente anche Eurostat, che recentemente ha divulgato i dati sui giovani in età compresa tra i 20 e i 34 anni che non studiano, non si formano e non sono alla ricerca di un lavoro né sono occupati. Meglio noti come NEET (acronimo per not in education, employment or training), sono tanti i giovani che rientrano in questa categoria statistica: il 28,9% in Italia, a fronte di una media europea del 16,9%. Per non ampliare ulteriormente i numeri di queste statistiche, è opportuno mettere in campo contromisure di diverso genere. Una di queste è immaginare che il tempo trascorso nelle ricerca di un lavoro (che tarda ad arrivare) possa essere investito anche in ulteriori percorsi di formazione, per apprendere nuove competenze e intercettare al meglio i fabbisogni delle imprese.

Nascono con questo obiettivo numerose iniziative promosse da enti pubblici e privati che propongono percorsi di formazione con l’intento di avvicinare i giovani ad alcune professioni più richieste dal mercato del lavoro. Programma Giovani e Lavoro è tra queste iniziative. Si tratta di un percorso di formazione che il Gruppo Intesa Sanpaolo e Generation Italy hanno lanciato per offrire a giovani in cerca di occupazione l’opportunità di avvicinarsi a settori più dinamici del mercato del lavoro. A partire dal settore del retail, passando per il comparto turistico (con particolare attenzione al mondo alberghiero e della ristorazione) fino all’ambito Hi-tech.

Per un periodo che varia dalle 3 alle 12 settimane, giovani in cerca di occupazione in età compresa tra i 18 e i 29 anni potranno, grazie al Programma Giovani e Lavoro, partecipare gratuitamente a corsi attivi in diverse città italiane (tra cui Bari, Milano, Napoli, Roma, Torino) per la formazione di:

  • Addetti alle vendite;
  • Specialisti del settore alberghiero e della ristorazione;
  • Specialisti del settore High-tech.

Nel triennio 2019-2021 potranno prendere parte al Programma fino a 5.000 giovani. Un’opportunità per non fermarsi, per guardarsi intorno con maggiore fiducia e orientare (o ri-orientare) il proprio percorso di inserimento professionale verso ambiti di competenze particolarmente richiesti, oggi, dal mondo delle imprese.

L’articolo Orientamento. Turismo, Hi-Tech e Retail: formazione gratuita con il Programma Giovani e Lavoro sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

ATA ex Co.co.co. Scuola: Miur condannato a risarcire 131 mila euro

Commenti disabilitati su ATA ex Co.co.co. Scuola: Miur condannato a risarcire 131 mila euro

No al “quiz della fortuna”: le crocette non valutano il merito. Lettera

Commenti disabilitati su No al “quiz della fortuna”: le crocette non valutano il merito. Lettera

Il Comune di Udine seleziona 3 posti di istruttore educativo. Scadenza 6/5

Commenti disabilitati su Il Comune di Udine seleziona 3 posti di istruttore educativo. Scadenza 6/5

Riapertura scuola, Garanti infanzia: necessario ridurre alunni per classe e promuovere lavoro in piccoli gruppi

Commenti disabilitati su Riapertura scuola, Garanti infanzia: necessario ridurre alunni per classe e promuovere lavoro in piccoli gruppi

Formazione obbligatoria per docenti non specializzati sul sostegno: 10 milioni in arrivo

Commenti disabilitati su Formazione obbligatoria per docenti non specializzati sul sostegno: 10 milioni in arrivo

Scienza, Futuro e Pratiche scolastiche. Ciclo di incontri formativi gratuiti

Commenti disabilitati su Scienza, Futuro e Pratiche scolastiche. Ciclo di incontri formativi gratuiti

Una società sportiva propone un doposcuola per i piccoli atleti

Commenti disabilitati su Una società sportiva propone un doposcuola per i piccoli atleti

ATA, collaboratori scolastici ex ditte pulizie: titolarità nella scuola di assunzione. No domanda di mobilità

Commenti disabilitati su ATA, collaboratori scolastici ex ditte pulizie: titolarità nella scuola di assunzione. No domanda di mobilità

Sostegno, Bussetti “aumentare il personale specializzato”

Commenti disabilitati su Sostegno, Bussetti “aumentare il personale specializzato”

Università, indicazioni modalità di svolgimento tirocini e attività laboratoriali. Decreto

Commenti disabilitati su Università, indicazioni modalità di svolgimento tirocini e attività laboratoriali. Decreto

La scuola che manca. Lettera

Commenti disabilitati su La scuola che manca. Lettera

Mancano i collaboratori scolastici: scuola resta chiusa

Commenti disabilitati su Mancano i collaboratori scolastici: scuola resta chiusa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti