Ore di sostegno assegnate inferiori al necessario: risarcimento solo se è provato il danno per deficit formativo o alla salute

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Sezione Terza Bis, con la Sentenza del 29 aprile 2021, ha accolto il ricorso, formulato dai genitori di uno studente disabile, annullando il Pei, ma al contempo respingendo la richiesta di risarcimento dei danni: nel caso di specie non è stata raggiunta la prova del nesso causale tra il minor numero di ore assegnate (rispetto al necessario) e uno danno specifico in termini di deficit formativo o su altri piani (es. danno alla salute). Il Tar ha inoltre aggiunto: “è anche lecito dubitare della sussistenza della colpa dell’amministrazione, da intendersi come ulteriore elemento necessario per riconoscere il risarcimento e ciò in rapporto alla notoria difficoltà di adeguare la provvista di insegnanti di sostegno alle effettive esigenze”.

L’articolo Ore di sostegno assegnate inferiori al necessario: risarcimento solo se è provato il danno per deficit formativo o alla salute sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti