Orario Personale ATA: la pausa non è orario lavorativo

Un nostro lettore chiede

Sono un C.S la mezza ora di pausa a chi svolge servizio nove ore è da considerare come lavorativa.  Distinti saluti

di Giovanni Calandrino – L’orario di lavoro massimo giornaliero è di nove ore. Se la prestazione di lavoro giornaliera eccede le sei ore continuative il personale usufruisce a richiesta di una pausa di almeno 30 minuti al fine del recupero delle energie psicofisiche e dell’eventuale consumazione del pasto.

Tale pausa deve essere comunque prevista se l’orario continuativo di lavoro giornaliero è superiore alle 7 ore e 12 minuti.

Dunque la pausa (di almeno 30 minuti) non è da considerarsi come orario lavorativo.

L’articolo Orario Personale ATA: la pausa non è orario lavorativo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti