Orario di lavoro collaboratori scolastici: non esiste “tu sei l’ultimo arrivato…”

Un collaboratore scolastico chiede

Buonasera, vi sembra normale che in una scuola un collaboratore scolastico fa turni con altri 5 colleghi e visto che è l’ultimo arrivato fa una mattina al mese e sempre i pomeriggi fino alle 19,gli hanno risposto Lei e’ l’ultimo arrivato la rotazione turni gli altri 5 la fanno con Lei. MAH, cose strane, che mi consigliate? Il contratto a tempo determinato l’ho firmato il 26/09/2019 e va fino al 30/06/2020

di Giovanni Calandrino – non esiste: Lei è l’ultimo arrivato… In questi casi è obbligatorio far valere il principio di turnazione con tutte le unità in organico del medesimo profilo.

In sede di contrattazione integrativa d’istituto saranno disciplinate le modalità di articolazione dei diversi istituti di flessibilità dell’orario di lavoro, ivi inclusa la disciplina dei ritardi, recuperi e riposi compensativi sulla base dei seguenti criteri:

• l’orario di lavoro è funzionale all’orario di servizio e di apertura all’utenza;
• ottimizzazione dell’impiego delle risorse umane;
• miglioramento della qualità delle prestazioni;
• ampliamento della fruibilità dei servizi da parte dell’utenza;
• miglioramento dei rapporti funzionali con altri uffici ed altre amministrazioni;
• programmazione su base plurisettimanale dell’orario

La soluzione, quindi sta nella contrattazione d’istituto. Infatti è la contrattazione che stabilisce la rotazione dei turni di servizio tra tutte le unità dello stesso profilo.

L’articolo Orario di lavoro collaboratori scolastici: non esiste “tu sei l’ultimo arrivato…” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso dirigente scolastico, ammessi tutti all’orale per caso Sardegna? Altro ricorso per differenze alte tra i voti

Commenti disabilitati su Concorso dirigente scolastico, ammessi tutti all’orale per caso Sardegna? Altro ricorso per differenze alte tra i voti

Gontero (Agesc). Scuole paritarie: in due anni 415 istituti, le legge le riconosce pubbliche ma lo Stato no

Commenti disabilitati su Gontero (Agesc). Scuole paritarie: in due anni 415 istituti, le legge le riconosce pubbliche ma lo Stato no

Azzolina: soldi per la scuola ci saranno, prima impariamo ad usare quelli che ci sono già

Commenti disabilitati su Azzolina: soldi per la scuola ci saranno, prima impariamo ad usare quelli che ci sono già

Concorso straordinario è di nuovo crisi: PD e LeU bocciano emendamento Governo. Cosa accadrà se non si trova accordo

Commenti disabilitati su Concorso straordinario è di nuovo crisi: PD e LeU bocciano emendamento Governo. Cosa accadrà se non si trova accordo

Ministro Dadone rompe il silenzio: se hai coraggio, non scappi. Il resto è gossip

Commenti disabilitati su Ministro Dadone rompe il silenzio: se hai coraggio, non scappi. Il resto è gossip

Formazione professionale Sicilia: sindacati, bene tavolo permanente per risolvere i problemi

Commenti disabilitati su Formazione professionale Sicilia: sindacati, bene tavolo permanente per risolvere i problemi

Coordinamento SFP: posti Quota 100 solo a chi ne ha diritto

Commenti disabilitati su Coordinamento SFP: posti Quota 100 solo a chi ne ha diritto

Concorso ordinario secondaria, requisito laurea + 24 CFU. Consulenza

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, requisito laurea + 24 CFU. Consulenza

Periodo natalizio, scuola chiude nelle giornate prefestive. No ferie d’ufficio per personale ATA

Commenti disabilitati su Periodo natalizio, scuola chiude nelle giornate prefestive. No ferie d’ufficio per personale ATA

Quando andre in pensione? Tutte le possibilità, con le novità della Legge di Bilancio

Commenti disabilitati su Quando andre in pensione? Tutte le possibilità, con le novità della Legge di Bilancio

Graduatorie di Istituto, aggiornamento I fascia: scelta scuole dal 15 al 29 luglio. Chi riguarda

Commenti disabilitati su Graduatorie di Istituto, aggiornamento I fascia: scelta scuole dal 15 al 29 luglio. Chi riguarda

Autismo, “Programma DAMA – Dyspraxic Adaptive Motor Autism” e consigli a famiglie, terapisti e insegnanti in una intervista al professore Piero Crispiani

Commenti disabilitati su Autismo, “Programma DAMA – Dyspraxic Adaptive Motor Autism” e consigli a famiglie, terapisti e insegnanti in una intervista al professore Piero Crispiani

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti