Ora parlo io!

Alla base del progetto “Ora parlo io!”, lanciato dal CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), vi è la volontà di permettere realmente alle persone con sindrome di Down di raccontarsi direttamente, con l’opportuna consapevolezza e i giusti strumenti, nel contesto della società e in contesti di vita “ordinari” (lavoro, scuola, vita sociale, affettività, sport, tempo libero). E il tutto tramite un questionario innovativo anche nel linguaggio prescelto, con il supporto di immagini e sintesi vocale, utilizzabile da persone con differenti livelli cognitivi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le sfide accettate e tramutate in risorse dalla FISH Calabria

Commenti disabilitati su Le sfide accettate e tramutate in risorse dalla FISH Calabria

La voce e le mani, per scoprire la narrativa di Grazia Deledda

Commenti disabilitati su La voce e le mani, per scoprire la narrativa di Grazia Deledda

I “superspecialisti” in malattie neuromuscolari e SLA

Commenti disabilitati su I “superspecialisti” in malattie neuromuscolari e SLA

Bisogna tornare a investire sulla Salute e sul Benessere dei cittadini

Commenti disabilitati su Bisogna tornare a investire sulla Salute e sul Benessere dei cittadini

Parchi divertimento e disabilità: avanza l’inclusione

Commenti disabilitati su Parchi divertimento e disabilità: avanza l’inclusione

Accessibilità e benessere ambientale: presentato a Milano il Centro Regionale

Commenti disabilitati su Accessibilità e benessere ambientale: presentato a Milano il Centro Regionale

Un Centro che accoglierà le famiglie di bambini con disabilità neuromotorie

Commenti disabilitati su Un Centro che accoglierà le famiglie di bambini con disabilità neuromotorie

Le sindromi autistiche sono condizioni che durano per tutta la vita

Commenti disabilitati su Le sindromi autistiche sono condizioni che durano per tutta la vita

Il “Dopo di Noi” e la Vita Indipendente

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi” e la Vita Indipendente

Scatole-regalo solidali e “giuste” per l’Associazione L’abilità

Commenti disabilitati su Scatole-regalo solidali e “giuste” per l’Associazione L’abilità

Un modello di cura integrativa per la malattia di Parkinson

Commenti disabilitati su Un modello di cura integrativa per la malattia di Parkinson

Per rispondere all’utenza ampia, ma spesso inascoltata, del territorio pontino

Commenti disabilitati su Per rispondere all’utenza ampia, ma spesso inascoltata, del territorio pontino

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti