On. Frate: con questo decreto stabilizziamo finalmente i precari

“L’intesa raggiunta – prosegue l’On. Frate – segna un avanzamento importante che va finalmente nella giusta direzione: dare risposte al popolo precario della scuola offeso e mortificato da anni di scelte scellerate.

Già lo scorso 24 aprile il Ministro Bussetti e il Premier Conte avevano siglato un’intesa giudicata soddisfacente dalle parti sociali che avevano revocato lo sciopero.

“Questo accordo – ribadisce Frate –  è il naturale approdo dell’intesa dello scorso 24 aprile, siglata alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Escludo che qualcuno intenda mettere in discussione il ruolo di garanzia del nostro Premier. In caso contrario occorrerebbe, al nostro interno, un momento di chiarezza”.

Con questo decreto circa 60 mila docenti possono conseguire l’abilitazione ed avvicinarsi al ruolo.

“Non mi piace la parola sanatoria e trovo discutibile chi invoca pretestuosamente questioni di merito e di competenza: è offensivo nei confronti di tutti quei docenti che ogni giorno salgono in cattedra, tengono vive le nostre scuole, sono il riferimento di alunni e genitori.  Per una scuola di qualità occorre la stabilizzazione e non, certamente, illazioni su presunte sacche elettorali. I docenti meritano più rispetto.

Sosterrò questo decreto e tutte le proposte volte al suo potenziamento ed ampliamento, con il chiaro obiettivo di coinvolgere anche  altre categorie del precariato scolastico; penso ai docenti di religione che non possono, ancora una volta, subire l’ingiustizia dell’esclusione e della marginalizzazione. È il tempo di risposte e non di passi indietro”.

L’articolo On. Frate: con questo decreto stabilizziamo finalmente i precari sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ata, Flc Cgil: in Sicilia 500 posti in più in organico di fatto. Distribuzione per provincia

Commenti disabilitati su Ata, Flc Cgil: in Sicilia 500 posti in più in organico di fatto. Distribuzione per provincia

Fondo unico offerta formativa, ARAN: risorse anno precedente anche per finalità diverse da quelle originarie

Commenti disabilitati su Fondo unico offerta formativa, ARAN: risorse anno precedente anche per finalità diverse da quelle originarie

Assegnazione provvisoria in un Istituto Comprensivo: il docente non può scegliere il plesso di destinazione

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria in un Istituto Comprensivo: il docente non può scegliere il plesso di destinazione

Coronavirus, docenti e ATA fra lavoratori più a rischio. Si allontana la possibilità di rientrare a scuola a breve

Commenti disabilitati su Coronavirus, docenti e ATA fra lavoratori più a rischio. Si allontana la possibilità di rientrare a scuola a breve

Concorsi a cattedra, docenti per essere assunti dovranno conoscere coding e didattica digitale. Aprea, “svolta epocale”

Commenti disabilitati su Concorsi a cattedra, docenti per essere assunti dovranno conoscere coding e didattica digitale. Aprea, “svolta epocale”

Fine anno scolastico: è tempo di lodare gli insegnanti e di pensare al riconoscimento del loro lavoro nel contratto. Lettera

Commenti disabilitati su Fine anno scolastico: è tempo di lodare gli insegnanti e di pensare al riconoscimento del loro lavoro nel contratto. Lettera

ATA terza fascia, fino a 15mila euro per un diploma falso. 110 licenziati

Commenti disabilitati su ATA terza fascia, fino a 15mila euro per un diploma falso. 110 licenziati

Docenti concorso 2016 e GaE: 2 settembre a Roma per chiedere assunzioni su posti quota 100

Commenti disabilitati su Docenti concorso 2016 e GaE: 2 settembre a Roma per chiedere assunzioni su posti quota 100

CUB Scuola, edilizia scolastica : Legambiente vs Colao

Commenti disabilitati su CUB Scuola, edilizia scolastica : Legambiente vs Colao

ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze

Commenti disabilitati su ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze

Supplenze graduatorie provinciali, UIL: continua il confronto ma i problemi restano

Commenti disabilitati su Supplenze graduatorie provinciali, UIL: continua il confronto ma i problemi restano

Concorso docenti infanzia e primaria, i posti saranno 16.959. Per secondaria 48.535

Commenti disabilitati su Concorso docenti infanzia e primaria, i posti saranno 16.959. Per secondaria 48.535

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti