Ognuno è afasico a modo suo

Così si intitolava uno degli interventi presentati durante la tavola rotonda sul tema “Le necessità e il coinvolgimento del caregiver della persona afasica”, momento centrale dell’11° Congresso Annuale della Federazione AITA (Associazione Italiane Afasici), che ha visto trecento persone con afasia e i loro familiari arrivare a Gabicce Mare (Pesaro-Urbino), per raccontare le loro esperienze e condividere momenti di socializzazione e approfondimento

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Agro Nocerino Sarnese: spesa sospesa per le famiglie con autismo meno abbienti

Commenti disabilitati su Agro Nocerino Sarnese: spesa sospesa per le famiglie con autismo meno abbienti

Accogliere le donne con disabilità vittime di violenza

Commenti disabilitati su Accogliere le donne con disabilità vittime di violenza

Sempre più difficile, a Roma, la vita delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Sempre più difficile, a Roma, la vita delle persone con disabilità

Una rete di alleanze per essere meno Rari

Commenti disabilitati su Una rete di alleanze per essere meno Rari

Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

Commenti disabilitati su Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

Cambio della guardia all’Associazione Paratetraplegici del Nordest

Commenti disabilitati su Cambio della guardia all’Associazione Paratetraplegici del Nordest

Tutti possono imparare a suonare

Commenti disabilitati su Tutti possono imparare a suonare

Perché i caregiver scrivono?

Commenti disabilitati su Perché i caregiver scrivono?

Il tempo della ricerca è anch’esso tempo di cura

Commenti disabilitati su Il tempo della ricerca è anch’esso tempo di cura

Altre proiezioni accessibili del film “Ride”

Commenti disabilitati su Altre proiezioni accessibili del film “Ride”

Toccare la Bellezza, ovvero la mano “organo dell’intelligenza”

Commenti disabilitati su Toccare la Bellezza, ovvero la mano “organo dell’intelligenza”

Con chi vado a cena stasera? Storie di solidarietà e vicinanza

Commenti disabilitati su Con chi vado a cena stasera? Storie di solidarietà e vicinanza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti