Oggi il percorso è più facile, per le famiglie con paralisi cerebrale infantile

«Anch’io – scrive Anna Maria Gioria – sono nata 52 anni fa con una paralisi celebrale infantile, quando la disabilità era ancora un tabù. Dissero ai miei genitori che non avrei mai camminato né parlato. Oggi, però, cammino e parlo, ho preso due lauree, vivo da sola, lavoro al “Corriere della Sera” e conduco una vita ricca di interessi e amicizie. Per questo sono contenta che esista oggi un’organizzazione come la Fondazione Ariel, rivolta ai bambini che hanno subìto una paralisi celebrale infantile, sostenendo le loro famiglie in un percorso più facile rispetto a quello della mia famiglia»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Inclusione scolastica e disabilità: manca la progettualità a lungo termine

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica e disabilità: manca la progettualità a lungo termine

Per il Comune di Frascineto, in Calabria, l’inclusione è una priorità

Commenti disabilitati su Per il Comune di Frascineto, in Calabria, l’inclusione è una priorità

Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

Commenti disabilitati su Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

Andrea Novelli nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Dislessia

Commenti disabilitati su Andrea Novelli nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Dislessia

La povertà e l’esclusione di tanti bambini e bambine con e senza disabilità

Commenti disabilitati su La povertà e l’esclusione di tanti bambini e bambine con e senza disabilità

Non si possono lasciare soli i caregiver familiari

Commenti disabilitati su Non si possono lasciare soli i caregiver familiari

Strutture residenziali: assicurare l’accesso in sicurezza a parenti e visitatori

Commenti disabilitati su Strutture residenziali: assicurare l’accesso in sicurezza a parenti e visitatori

Lazio: una mozione per dotare le scuole di mascherine trasparenti

Commenti disabilitati su Lazio: una mozione per dotare le scuole di mascherine trasparenti

I diritti umani delle persone con disabilità e le varie Convenzioni dell’ONU

Commenti disabilitati su I diritti umani delle persone con disabilità e le varie Convenzioni dell’ONU

Persone con disabilità in Lombardia: quale futuro?

Commenti disabilitati su Persone con disabilità in Lombardia: quale futuro?

Per affrontare insieme la malattia di Wilson

Commenti disabilitati su Per affrontare insieme la malattia di Wilson

Il punto di vista di chi vive e cresce con un fratello o una sorella “Rara”

Commenti disabilitati su Il punto di vista di chi vive e cresce con un fratello o una sorella “Rara”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti