Nuovi Istituti Professionali, Gilda: docenti costretti a lavoro gratuito

La Gilda degli Insegnanti dice no all’ennesima riforma in ambito scolastico improntata all’improvvisazione, che svilisce la professionalità dei docenti, all’aumento della burocratizzazione e dei carichi di lavoro.

“Dopo un iter legislativo lungo e spesso confuso – spiega la Gilda – negli istituti superiori a indirizzo professionale è stato introdotto il PFI, ovvero il Progetto Formativo Individuale, che si aggiunge ai PEI e a i PDP, strumenti già numerosi nella realtà di questi istituti. La revisione dei percorsi di istruzione professionale prevede, inoltre, la ridefinizione dei quadri orari, in un’ottica che predilige maggiormente le attività di laboratorio, e la didattica per competenze scandita in Unità di Apprendimento (UdA). Tutte innovazioni che relegano il lavoro degli insegnanti ad atti formali e non sostanziali e che spingono la scuola verso una burocratizzazione sempre più asfissiante”.

“Non stiamo chiudendo la porta a nuove metodologie, a una nuova didattica o a nuovi strumenti in grado di abbattere discriminazioni ed emarginazioni – sottolinea la Gilda – ma chiediamo al Miur di riconoscere e valorizzare l’impegno professionale, stanziando risorse aggiuntive per retribuire i docenti tutor sulle cui spalle grava una mole di lavoro perlopiù impiegatizio, fatto di inutili scartoffie da compilare che sottraggono tempo prezioso alle attività didattiche e, quindi, alla formazione concreta degli studenti”.

“In alternativa – propone la Gilda – si potrebbe aumentare l’organico degli istituti professionali, così da permettere ai tutor di avere ore a disposizione da dedicare alla personalizzazione dell’insegnamento”.

“Senza questi interventi, da mettere in campo in breve tempo, – conclude il sindacato – la riforma rischia di fallire”.

L’articolo Nuovi Istituti Professionali, Gilda: docenti costretti a lavoro gratuito sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuola ancora chiusa per oltre 100 alunni: docenti e Ata insufficienti

Commenti disabilitati su Scuola ancora chiusa per oltre 100 alunni: docenti e Ata insufficienti

Concorso dirigenti scolastici, zero ppsoti in Campania: si sapeva, la graduatoria è nazionale. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, zero ppsoti in Campania: si sapeva, la graduatoria è nazionale. Lettera

Petri: passione alla base della professione, ma adeguiamo gli stipendi degli insegnanti

Commenti disabilitati su Petri: passione alla base della professione, ma adeguiamo gli stipendi degli insegnanti

Turnover nella P.A. legato ai bilanci: ingressi superiori a pensionamenti

Commenti disabilitati su Turnover nella P.A. legato ai bilanci: ingressi superiori a pensionamenti

Concorso CinemAmbiente Junior, 29 maggio-3 giugno. Iscrizioni entro il 20 marzo

Commenti disabilitati su Concorso CinemAmbiente Junior, 29 maggio-3 giugno. Iscrizioni entro il 20 marzo

Alternanza scuola lavoro, provincia di Milano fa il pieno con 44 mila progetti

Commenti disabilitati su Alternanza scuola lavoro, provincia di Milano fa il pieno con 44 mila progetti

Come insegnare Educazione ambientale in modo interdisciplinare. Un e-book che è un corso di formazione

Commenti disabilitati su Come insegnare Educazione ambientale in modo interdisciplinare. Un e-book che è un corso di formazione

Maturità 2020, domani al via per mezzo milione di studenti. Azzolina sarà a Bergamo

Commenti disabilitati su Maturità 2020, domani al via per mezzo milione di studenti. Azzolina sarà a Bergamo

Rientro a settembre, tutte le ipotesi in campo: ora di 45 minuti, lezioni nei cinema e nei teatri, più organico. Manca data partenza anno scolastico

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, tutte le ipotesi in campo: ora di 45 minuti, lezioni nei cinema e nei teatri, più organico. Manca data partenza anno scolastico

Dirigenti scolastici, si rimpiange il passato: solo uno su mille ce la faceva

Commenti disabilitati su Dirigenti scolastici, si rimpiange il passato: solo uno su mille ce la faceva

La scuola in tempi di pandemia. Lettera

Commenti disabilitati su La scuola in tempi di pandemia. Lettera

Sì concorsi regionali, Bussetti “quale sarebbe il problema”?

Commenti disabilitati su Sì concorsi regionali, Bussetti “quale sarebbe il problema”?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti