Non svalutare ancora una volta i Centri Territoriali di Supporto

Nel riferire di un apprezzato convegno tenutosi a Roma, dedicato alle pratiche con cui i Dirigenti Scolastici possono dare vita a una corretta ed efficace inclusione, Nicola Striano e Fernanda Fazio, impegnati in un Centro Territoriale di Supporto (CTS) romano, chiedono «che venga riconosciuto il lavoro dei CTS, che se ne attui un potenziamento e che finalmente agli operatori venga concesso il semiesonero». «Sarebbe infatti grave – scrivono – che il Ministero ripetesse l’errore di quelli che lo hanno preceduto, di non valorizzare cioè i CTS, snodi importanti per la governance dell’inclusione»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La libertà sessuale delle persone con disabilità: quattro documentari su Rai3

Commenti disabilitati su La libertà sessuale delle persone con disabilità: quattro documentari su Rai3

Per noi decidiamo noi! Cambiando le prospettive, cambiano le idee

Commenti disabilitati su Per noi decidiamo noi! Cambiando le prospettive, cambiano le idee

Una diagnosi di SMA non sarà più una condanna, ma un salvavita!

Commenti disabilitati su Una diagnosi di SMA non sarà più una condanna, ma un salvavita!

I diritti dei malati e le gare al ribasso

Commenti disabilitati su I diritti dei malati e le gare al ribasso

Tornare al mare per un bagno: il sogno diventato realtà

Commenti disabilitati su Tornare al mare per un bagno: il sogno diventato realtà

Autismo: così è scattata l’Ora Blu in tanti supermercati

Commenti disabilitati su Autismo: così è scattata l’Ora Blu in tanti supermercati

Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

Commenti disabilitati su Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

Riconoscimenti continui per “Il rumore della vittoria”

Commenti disabilitati su Riconoscimenti continui per “Il rumore della vittoria”

Il quesito non cambia: persone o disabili?

Commenti disabilitati su Il quesito non cambia: persone o disabili?

Fotografia sociale, fotografia terapeutica

Commenti disabilitati su Fotografia sociale, fotografia terapeutica

Quegli “sguardi inclusivi” che conquistano le scuole di Sassari

Commenti disabilitati su Quegli “sguardi inclusivi” che conquistano le scuole di Sassari

Insieme possiamo trovare risorse importanti contro l’autismo

Commenti disabilitati su Insieme possiamo trovare risorse importanti contro l’autismo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti