Non si deve promuovere per mandare via dalla classe!

«Non condivido – scrive Salvatore Nocera – le opinioni di chi critica un provvedimento del Consiglio di Giustizia Amministrativa Siciliana, che ha accolto l’appello con cui la famiglia di un ragazzo con disabilità ne aveva chiesto la ripetenza, ritenendo che fosse stato ammesso agli esami senza una corretta valutazione dei progressi realizzati. A chi infatti parla di “invasione” dei giudizi legali su quelli professionali dei docenti, rispondo che la Magistratura non si è pronunciata sul merito, ma sulla coerenza di quei giudizi e che “non si deve promuovere per mandare via dalla classe!”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

Commenti disabilitati su Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

Gli ausili tecnologici finalmente prescrivibili

Commenti disabilitati su Gli ausili tecnologici finalmente prescrivibili

Quasi 5.000 scuole certificate “Dislessia Amica”

Commenti disabilitati su Quasi 5.000 scuole certificate “Dislessia Amica”

Cyberbullismo e autismo: continuare a lavorare nelle scuole

Commenti disabilitati su Cyberbullismo e autismo: continuare a lavorare nelle scuole

Va finanziato, quel Fondo per il diritto al lavoro

Commenti disabilitati su Va finanziato, quel Fondo per il diritto al lavoro

“ZTL Network”: un progetto della Regione Veneto

Commenti disabilitati su “ZTL Network”: un progetto della Regione Veneto

Nuove competenze, per migliorare l’inclusione nel lavoro

Commenti disabilitati su Nuove competenze, per migliorare l’inclusione nel lavoro

Dialogo su disabilità e fede

Commenti disabilitati su Dialogo su disabilità e fede

Malattie Rare: un progetto tutto dedicato ai fratelli e alle sorelle

Commenti disabilitati su Malattie Rare: un progetto tutto dedicato ai fratelli e alle sorelle

“TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

Commenti disabilitati su “TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

Progettare “Durante Noi” il cosiddetto “Dopo di Noi”: leggi, servizi, risorse

Commenti disabilitati su Progettare “Durante Noi” il cosiddetto “Dopo di Noi”: leggi, servizi, risorse

Una città adattiva, accessibile e inclusiva

Commenti disabilitati su Una città adattiva, accessibile e inclusiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti