Non si arrivi mai a scegliere chi salvare e chi no: anzi, aumentare i servizi!

«In qualità di Associazioni che tutelano i Diritti Umani, Civili e Sociali e la qualità di vita delle persone con disabilità e malattie croniche, oncologiche, rare e complesse, chiediamo azioni preventive affinché non ci si ritrovi di fronte alla necessità di scegliere quali vite umane meritino di essere salvate e quali sacrificate. Chiediamo anzi che si tenga sempre più conto delle specifiche necessità delle persone con gravi patologie e/o croniche, rare e complesse»: lo scrivono ben 152 organizzazioni, tra Associazioni e Federazioni, in una lettera-appello rivolta direttamente al Governo

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Identificata una molecola chiave nello sviluppo della sclerodermia

Commenti disabilitati su Identificata una molecola chiave nello sviluppo della sclerodermia

Liberi tutti… di immaginare e costruire un mondo libero dalla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Liberi tutti… di immaginare e costruire un mondo libero dalla sclerosi multipla

La dignità dell’autismo adulto, smarrita nel deserto culturale

Commenti disabilitati su La dignità dell’autismo adulto, smarrita nel deserto culturale

Operatori sanitari, sociali e caregiver: cervelli emotivi a confronto

Commenti disabilitati su Operatori sanitari, sociali e caregiver: cervelli emotivi a confronto

Il disability manager nei contesti educativi, formativi, professionali e di cura

Commenti disabilitati su Il disability manager nei contesti educativi, formativi, professionali e di cura

Lo sport non serve vederlo, basta sentirlo pulsare nel cuore

Commenti disabilitati su Lo sport non serve vederlo, basta sentirlo pulsare nel cuore

Servizi attivi per persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Servizi attivi per persone con disabilità visiva

Conquistare a 55 anni lo Stelvio in handbike

Commenti disabilitati su Conquistare a 55 anni lo Stelvio in handbike

Vorremmo anche noi poter fare tranquillamente un biglietto del treno

Commenti disabilitati su Vorremmo anche noi poter fare tranquillamente un biglietto del treno

Ma il mondo è “un paese per persone con disabilità”?

Commenti disabilitati su Ma il mondo è “un paese per persone con disabilità”?

Nicola ha vissuto

Commenti disabilitati su Nicola ha vissuto

La disabilità è trasversale a tutte le leggi e le politiche dell’Unione Europea

Commenti disabilitati su La disabilità è trasversale a tutte le leggi e le politiche dell’Unione Europea

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti