Non più persone con disabilità “confinate” nelle strutture residenziali!

In seguito a una serie di segnalazioni da parte di Enti Gestori, Associazioni e Famiglie, il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale si è attivato, avviando un’interlocuzione diretta in particolare con la Regione Lombardia, ma anche con tutte le altre Regioni, per far sì che ogni eventuale situazione di confinamento di persone con disabilità nelle strutture residenziali non si protragga ulteriormente, al fine di tutelarne i diritti alla libertà personale eventualmente violati

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Commenti disabilitati su La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Come fare turismo accessibile

Commenti disabilitati su Come fare turismo accessibile

La cosa più naturale del mondo

Commenti disabilitati su La cosa più naturale del mondo

Quando l’abito può fare il monaco

Commenti disabilitati su Quando l’abito può fare il monaco

Risorse a confronto

Commenti disabilitati su Risorse a confronto

Quando il fingere di non vedere diventa illegalità

Commenti disabilitati su Quando il fingere di non vedere diventa illegalità

Pensieri di un vecchio caregiver

Commenti disabilitati su Pensieri di un vecchio caregiver

Musei, archivi, biblioteche per tutti

Commenti disabilitati su Musei, archivi, biblioteche per tutti

Riapre ai ragazzi con autismo l’iniziativa “Un Bosco Reale per Tutti”

Commenti disabilitati su Riapre ai ragazzi con autismo l’iniziativa “Un Bosco Reale per Tutti”

Che fatica accettare le differenze!

Commenti disabilitati su Che fatica accettare le differenze!

Anche in quest’anno così complicato, ti aspettano le mele dell’AISM

Commenti disabilitati su Anche in quest’anno così complicato, ti aspettano le mele dell’AISM

Un questionario, in Lombardia, sui bisogni delle persone con para e tetraplegia

Commenti disabilitati su Un questionario, in Lombardia, sui bisogni delle persone con para e tetraplegia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti