“Non è te che aspettavo”: fumetti che raccontano l’amore e la sindrome di Down

È uscito in questi giorni in Italia il libro “Non è te che aspettavo”, in cui Fabien Toulmé ha scelto il linguaggio dei fumetti per raccontare con grande sincerità la storia della nascita di sua figlia con sindrome di Down, passando dalla paura alla disperazione, fino all’accettazione e all’amore profondo. Il risultato, davvero notevole, è quello di un’opera bella da leggere e utile da diffondere, anche per aiutare tante persone a conoscere meglio le persone con sindrome di Down e a sostenerne le famiglie

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Bologna For Community”: sport e mobilità insieme contro le barriere

Commenti disabilitati su “Bologna For Community”: sport e mobilità insieme contro le barriere

Dizionarietto disabile dei modi di dire

Commenti disabilitati su Dizionarietto disabile dei modi di dire

15.000 euro di risarcimento, perché discriminata in quanto disabile

Commenti disabilitati su 15.000 euro di risarcimento, perché discriminata in quanto disabile

Toscana: 5 milioni e mezzo per l’occupazione delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Toscana: 5 milioni e mezzo per l’occupazione delle persone con disabilità

Educare bambini con disabilità nella scuola, cercando di renderli adulti felici

Commenti disabilitati su Educare bambini con disabilità nella scuola, cercando di renderli adulti felici

Ricordiamo, perché non accada mai più

Commenti disabilitati su Ricordiamo, perché non accada mai più

Altre riflessioni sull’assistenza igienica agli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Altre riflessioni sull’assistenza igienica agli alunni con disabilità

È ancora tempo di “Occhio ai bambini”

Commenti disabilitati su È ancora tempo di “Occhio ai bambini”

Chiediamo un ulteriore passo avanti per lo screening neonatale esteso

Commenti disabilitati su Chiediamo un ulteriore passo avanti per lo screening neonatale esteso

Giustizia per tutte le donne e le ragazze con disabilità

Commenti disabilitati su Giustizia per tutte le donne e le ragazze con disabilità

Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

Commenti disabilitati su Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

La chimera del posto pubblico

Commenti disabilitati su La chimera del posto pubblico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti