Non ci si ammala di cancro per caso o per sfortuna, nuova conferma

Uno studio italiano prova che le cause della malattia sono nei fattori «ambientali» che portano ad alterazioni geniche prevedibili. La ricerca si inserisce nella diatriba scientifica sul presunto ruolo della «cattiva sorte» nell’insorgenza dei tumori

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Sul «Corriere Salute»: il cervello sa rigenerarsi (e noi possiamo aiutarlo)

Commenti disabilitati su Sul «Corriere Salute»: il cervello sa rigenerarsi (e noi possiamo aiutarlo)

Geni BRCA mutati, scelta tra controlli e asportazione preventiva del seno

Commenti disabilitati su Geni BRCA mutati, scelta tra controlli e asportazione preventiva del seno

Venerdì nero per lo sciopero dei medici: saltano 40 mila interventi

Commenti disabilitati su Venerdì nero per lo sciopero dei medici: saltano 40 mila interventi

Come trovare un infermiere con i requisiti in regola. Evitando rischi

Commenti disabilitati su Come trovare un infermiere con i requisiti in regola. Evitando rischi

Dopo la guarigione fisica bisogna ritrovare l’equilibrio psichico

Commenti disabilitati su Dopo la guarigione fisica bisogna ritrovare l’equilibrio psichico

Coronavirus, il punto dell’Iss: in Italia oggi l’indice «R zero» è tra 0,5 e 0,7

Commenti disabilitati su Coronavirus, il punto dell’Iss: in Italia oggi l’indice «R zero» è tra 0,5 e 0,7

Bambini, sviluppo cognitivo a rischio se stanno ore davanti a uno schermo

Commenti disabilitati su Bambini, sviluppo cognitivo a rischio se stanno ore davanti a uno schermo

Cinque buoni motivi per cui i malati di tumore non dovrebbero interrompere le loro cure

Commenti disabilitati su Cinque buoni motivi per cui i malati di tumore non dovrebbero interrompere le loro cure

Coronavirus e fase 2, gli uffici aperti sono a rischio? Lo studio su folla e flussi d’aria

Commenti disabilitati su Coronavirus e fase 2, gli uffici aperti sono a rischio? Lo studio su folla e flussi d’aria

Alessandro e la corsa per il midollo compatibile: esiste l’opzione «genitori»

Commenti disabilitati su Alessandro e la corsa per il midollo compatibile: esiste l’opzione «genitori»

Malattia di Alzheimer: c’è dietro un batterio che dalle gengive passa al cervello?

Commenti disabilitati su Malattia di Alzheimer: c’è dietro un batterio che dalle gengive passa al cervello?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti