Non chiamiamola punizione, chiamiamola sensibilizzazione ed educazione

Concordano, i Presidenti delle Associazioni ANGSA e ANFFAS, sulla necessità che il provvedimento adottato nei confronti di uno studente protagonista di gesti violenti su un compagno con autismo (affiancare un altro studente con disabilità, per aiutarlo negli studi), debba essere visto all’insegna di un approccio educativo e non punitivo. Sollevano per altro alcune perplessità, su quello stesso provvedimento, dalla necessità di non lasciare solo il ragazzo accanto al compagno con disabilità, all’opportunità di portare all’interno di quella scuola alcuni esperti del mondo delle Associazioni

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il Parkinson nelle Regioni: si parte dalle Marche

Commenti disabilitati su Il Parkinson nelle Regioni: si parte dalle Marche

Servizio “SOS Inclusione”

Commenti disabilitati su Servizio “SOS Inclusione”

I Vigili del Fuoco a lezione di autismo

Commenti disabilitati su I Vigili del Fuoco a lezione di autismo

Osvaldo Licini nel segno dell’inclusività

Commenti disabilitati su Osvaldo Licini nel segno dell’inclusività

I mosaici di quelle persone con autismo: un tripudio di colori e dettagli

Commenti disabilitati su I mosaici di quelle persone con autismo: un tripudio di colori e dettagli

Un Presepe Vivente inclusivo

Commenti disabilitati su Un Presepe Vivente inclusivo

Violenza sessuale, disabilità e il concetto di consenso

Commenti disabilitati su Violenza sessuale, disabilità e il concetto di consenso

Una vacanza a Vienna, a tempo di valzer

Commenti disabilitati su Una vacanza a Vienna, a tempo di valzer

Un corso di make-up per donne non vedenti

Commenti disabilitati su Un corso di make-up per donne non vedenti

Le parole giuste per raccontare la disabilità

Commenti disabilitati su Le parole giuste per raccontare la disabilità

Bambini, adolescenti e adulti con autismo sempre più indifesi: perché?

Commenti disabilitati su Bambini, adolescenti e adulti con autismo sempre più indifesi: perché?

È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Commenti disabilitati su È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti