Noi, “invisibili” della Regione Lazio

«Gli utenti fragili della Regione Lazio – scrivono varie Consulte e Associazioni di Roma e del Lazio – sono quelli che hanno subito le maggiori conseguenze della pandemia, perché a tutt’oggi sono quelli “confinati”. Insieme alle loro famiglie, essi sono allo stremo e non vi è traccia di adeguate azioni che l’Amministrazione Regionale dovrebbe intraprendere per un ritorno alla “vita pre-Covid” e per un recupero delle abilità acquisite, che ormai si vanno perdendo. Per questo chiediamo alla nostra Regione di costituire con la massima urgenza un Tavolo Permanente di Confronto»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il momento della coesione, dell’unità, della solidarietà

Commenti disabilitati su Il momento della coesione, dell’unità, della solidarietà

Forse “voleremo” sulle barriere, ma intanto bisogna continuare a rimuoverle

Commenti disabilitati su Forse “voleremo” sulle barriere, ma intanto bisogna continuare a rimuoverle

Abbiamo chiesto attenzione per le persone sordocieche e per le loro famiglie

Commenti disabilitati su Abbiamo chiesto attenzione per le persone sordocieche e per le loro famiglie

Emergenza coronavirus: per saperne di più, dai medici e sulle leggi

Commenti disabilitati su Emergenza coronavirus: per saperne di più, dai medici e sulle leggi

Il “Progetto BAOBAB”, per far sì che la SLA non prenda il sopravvento

Commenti disabilitati su Il “Progetto BAOBAB”, per far sì che la SLA non prenda il sopravvento

L’inclusione passa per la tecnologia, passa per il teatro

Commenti disabilitati su L’inclusione passa per la tecnologia, passa per il teatro

Formazione ovvero “dare forma alla nostra azione”

Commenti disabilitati su Formazione ovvero “dare forma alla nostra azione”

Incontro tra “Padri Campioni”: l’X Fragile e la Nazionale di Calcio

Commenti disabilitati su Incontro tra “Padri Campioni”: l’X Fragile e la Nazionale di Calcio

Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Commenti disabilitati su Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Le persone con paralisi cerebrale infantile: “prigionieri da liberare”

Commenti disabilitati su Le persone con paralisi cerebrale infantile: “prigionieri da liberare”

Per coinvolgere la famiglia nei progetti di autonomia

Commenti disabilitati su Per coinvolgere la famiglia nei progetti di autonomia

Per un nuovo 2021 di rivincita e rinascita, perché nessuno resti indietro

Commenti disabilitati su Per un nuovo 2021 di rivincita e rinascita, perché nessuno resti indietro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti