Niente sulla testa degli studenti con disabilità, senza la loro partecipazione

«Niente su NOI senza di NOI, chiedono anche gli studenti e le studentesse con disabilità: non è più accettabile, infatti, che qualcuno, ad ogni livello, decida programmi, elabori proposte o soluzioni, senza verificare la partecipazione delle stesse persone con disabilità alle questioni riguardanti la loro vita»: lo scrive Pier Angelo Tozzi, presidente della Consulta delle Persone con Disabilità di Massa Carrara, commentando il paventato taglio delle classi e dei docenti sul proprio territorio, che potrebbe portare a gravi conseguenze anche per studenti e studentesse con disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Prendersi cura: un bene comune?

Commenti disabilitati su Prendersi cura: un bene comune?

Per promuovere il confronto tra genitori di persone con disabilità

Commenti disabilitati su Per promuovere il confronto tra genitori di persone con disabilità

Da San Marino al Nepal, per l’autonomia delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Da San Marino al Nepal, per l’autonomia delle persone con disabilità

Ben poco considerati nella “fase 1”, ora i Malati Rari chiedono tutele

Commenti disabilitati su Ben poco considerati nella “fase 1”, ora i Malati Rari chiedono tutele

In Toscana c’è il “Premio città blu”

Commenti disabilitati su In Toscana c’è il “Premio città blu”

Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

Commenti disabilitati su Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

“All’handicappato basti un solo Assessorato”!

Commenti disabilitati su “All’handicappato basti un solo Assessorato”!

Talassemia e drepanocitosi: una storia lunga vent’anni

Commenti disabilitati su Talassemia e drepanocitosi: una storia lunga vent’anni

Partecipazione politica e diritto di voto per tutte le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Partecipazione politica e diritto di voto per tutte le persone con disabilità

La fatica della didattica a distanza per gli alunni e le alunne con disabilità

Commenti disabilitati su La fatica della didattica a distanza per gli alunni e le alunne con disabilità

Il Terzo Settore non si ferma

Commenti disabilitati su Il Terzo Settore non si ferma

Uniti nella distanza, anche per quelli che rischiano di più

Commenti disabilitati su Uniti nella distanza, anche per quelli che rischiano di più

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti