Niente sarà più come prima

«Grazie a Special Olympics – scrive Adriano Ottaviani, atleta del movimento internazionale dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale – ho viaggiato, ho vissuto eventi da protagonista, ho gareggiato con tutte le mie forze e ho stretto nuove amicizie in ogni parte d’Italia. Tutto questo per me ha significato un cambiamento epocale che mi ha dato una nuova vita, mi ha fatto rinascere ancora una volta, ma questa volta è stato diverso. So per certo, infatti, che non tornerò mai più come prima. Ora posso solo migliorare ancora»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Mille notizie per i CAAD dell’Emilia Romagna

Commenti disabilitati su Mille notizie per i CAAD dell’Emilia Romagna

Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Commenti disabilitati su Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Test sierologici e disabilità: la Regione Lazio corregge il tiro

Commenti disabilitati su Test sierologici e disabilità: la Regione Lazio corregge il tiro

Teatro senza barriere nel tempio milanese della comicità

Commenti disabilitati su Teatro senza barriere nel tempio milanese della comicità

Ritratti in controluce

Commenti disabilitati su Ritratti in controluce

In TV i 50.000 passi di Emiliano Malagoli

Commenti disabilitati su In TV i 50.000 passi di Emiliano Malagoli

Insieme alle donne con disabilità contro la violenza psicologica

Commenti disabilitati su Insieme alle donne con disabilità contro la violenza psicologica

Un ascensore… qualche volta funzionante

Commenti disabilitati su Un ascensore… qualche volta funzionante

Quali opportunità per le persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Quali opportunità per le persone con disabilità?

Responsabilizzare le persone con disabilità, garantire inclusione e uguaglianza

Commenti disabilitati su Responsabilizzare le persone con disabilità, garantire inclusione e uguaglianza

Tanti problemi aperti per la comunità dei Malati Rari

Commenti disabilitati su Tanti problemi aperti per la comunità dei Malati Rari

Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

Commenti disabilitati su Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti