Niente più predellino e niente più cattedre; aule colorate e attrezzate

Ad anticipare l’ipotesi della tendenza di nuovo look delle classi è il Messaggero che anticipa l’esperienza condotta da una scuola sin dal 2014 e che potrebbe diventare progetto pilota.

Assecondando le richieste continue di una didattica innovativa, la scuola in questione ha deciso di partire dall’innovazione degli spazi. Rivoluzionando il concetto di aula fissa per classe e sezione, la gestione dello spazio seguirà il principio accademico della rotazione delle classi di studio.

Il progetto Dada, (Didattiche per ambienti di apprendimento), infatti, prevede che gli alunni raggiungano i laboratori o le aule di lezione seguendo percorsi guidati, senza più restare nello stesso ambiente dal primo all’ultimo suono della campanella.

Sull’innovazione didattica, il Miur ha messo a disposizione spesso i fondi per stimolare l’utilizzo di metodologie didattiche innovative, grazie alle quali studenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado potranno sperimentare forme di apprendimento più coinvolgenti e anche divertenti. In pratica, senza porre vincoli sul fatto che tale innovazione potesse riguardare l’uso del digitale, la metodologia didattica in senso stretto da parte del docente oppure una metodologia messa a punto dalla scuola in senso più ampio.

E’ pur vero che il ripensamento degli spazi è una tecnica in uso da decenni, a cominciare da quando la disposizione dei banchi veniva proposta a forma di ferro di cavallo anziché con il consueto posizionamento frontale alla cattedra. C’è chi ha sperimentato le lezioni all’aria aperta (tempo permettendo) e chi è già passato per la condivisione di armadietti.

L’articolo Niente più predellino e niente più cattedre; aule colorate e attrezzate sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ciampi: riapertura scuole impossibile, ma maturità in classe

Commenti disabilitati su Ciampi: riapertura scuole impossibile, ma maturità in classe

Quadro B modello 730: la rendita catastale dell’immobile va rivalutata?

Commenti disabilitati su Quadro B modello 730: la rendita catastale dell’immobile va rivalutata?

Decreto scuola, ecco le modifiche che proporrà il Ministero [ANTEPRIMA]

Commenti disabilitati su Decreto scuola, ecco le modifiche che proporrà il Ministero [ANTEPRIMA]

Concorso straordinario. Orfini (PD), quiz a crocetta non è merito. Granato (M5S), perché sì a questionario Invalsi e no per valutare precari?

Commenti disabilitati su Concorso straordinario. Orfini (PD), quiz a crocetta non è merito. Granato (M5S), perché sì a questionario Invalsi e no per valutare precari?

INVALSI, il costoso istituto delle prove inutili. Lettera

Commenti disabilitati su INVALSI, il costoso istituto delle prove inutili. Lettera

Libertà di scelta su test sierologici e vaccinazioni. Lettera

Commenti disabilitati su Libertà di scelta su test sierologici e vaccinazioni. Lettera

Immissioni in ruolo 2019/20, accetto o rinuncio? Le regole

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019/20, accetto o rinuncio? Le regole
Comitato <a href=#nopas: ben vengano i bandi di concorso, no sanatoria. Lettera" title="Comitato #nopas: ben vengano i bandi di concorso, no sanatoria. Lettera"/>

Comitato #nopas: ben vengano i bandi di concorso, no sanatoria. Lettera

Commenti disabilitati su Comitato #nopas: ben vengano i bandi di concorso, no sanatoria. Lettera

Trasferimento e assegnazione provvisoria: movimenti differenti con conseguenze diverse per il docente

Commenti disabilitati su Trasferimento e assegnazione provvisoria: movimenti differenti con conseguenze diverse per il docente

Coordinamento docenti abilitati: Stabilizzare i 36 mila precari concorso riservato 2018

Commenti disabilitati su Coordinamento docenti abilitati: Stabilizzare i 36 mila precari concorso riservato 2018

Alternanza scuola-lavoro, Miur: firmato Protocollo d’intesa “Libri Fuori-Classe”

Commenti disabilitati su Alternanza scuola-lavoro, Miur: firmato Protocollo d’intesa “Libri Fuori-Classe”

Leggo al quadrato: undici milioni di euro per le scuole siciliane

Commenti disabilitati su Leggo al quadrato: undici milioni di euro per le scuole siciliane

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti