Nessuno vuole imporre la LIS a chi non la vuole usare

«Il riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana (LIS) – scrivono dal Movimento LIS Subito! – riguarda solo ed esclusivamente i suoi utilizzatori, e nessuno vuole imporla a chi non la vuole usare. Tale riconoscimento, pertanto, è una garanzia per la salvaguardia dei diritti umani, delle pari opportunità, della dignità e del rispetto anche dei cittadini sordi che comunicano attraverso la Lingua dei Segni Italiana». E a tal proposito si cita anche la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, che invita gli Stati membri a «riconoscere e promuovere l’uso della lingua dei segni»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’importanza della sensibilizzazione nelle scuole

Commenti disabilitati su L’importanza della sensibilizzazione nelle scuole

Il Sant’Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi di Roma, in tempo di pandemia

Commenti disabilitati su Il Sant’Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi di Roma, in tempo di pandemia

I disturbi del neurosviluppo e l’importanza della formazione

Commenti disabilitati su I disturbi del neurosviluppo e l’importanza della formazione

A cavallo tra comunicazione, accessibilità e tecnologie

Commenti disabilitati su A cavallo tra comunicazione, accessibilità e tecnologie

Luca Casella, musicista e fotografo non vedente, che lavora a un suo concerto

Commenti disabilitati su Luca Casella, musicista e fotografo non vedente, che lavora a un suo concerto

Assistenza educativa: chiediamo continuità e qualità del servizio

Commenti disabilitati su Assistenza educativa: chiediamo continuità e qualità del servizio

Rifiuto il pregiudizio e vado a canestro (magari nel cestino della carta)

Commenti disabilitati su Rifiuto il pregiudizio e vado a canestro (magari nel cestino della carta)

Lo sviluppo neurocognitivo nelle persone con distrofia di Duchenne e Becker

Commenti disabilitati su Lo sviluppo neurocognitivo nelle persone con distrofia di Duchenne e Becker

Il bisogno di affettività e sessualità

Commenti disabilitati su Il bisogno di affettività e sessualità

Quando le “categorie protette” diventano una risorsa per le imprese

Commenti disabilitati su Quando le “categorie protette” diventano una risorsa per le imprese

“Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Commenti disabilitati su “Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Servizi diurni e residenziali nelle Marche: quali saranno i “requisiti specifici”?

Commenti disabilitati su Servizi diurni e residenziali nelle Marche: quali saranno i “requisiti specifici”?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti