Nessuno vuole imporre la LIS a chi non la vuole usare

«Il riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana (LIS) – scrivono dal Movimento LIS Subito! – riguarda solo ed esclusivamente i suoi utilizzatori, e nessuno vuole imporla a chi non la vuole usare. Tale riconoscimento, pertanto, è una garanzia per la salvaguardia dei diritti umani, delle pari opportunità, della dignità e del rispetto anche dei cittadini sordi che comunicano attraverso la Lingua dei Segni Italiana». E a tal proposito si cita anche la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, che invita gli Stati membri a «riconoscere e promuovere l’uso della lingua dei segni»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo: la metodologia PACT, mediata dai genitori

Commenti disabilitati su Autismo: la metodologia PACT, mediata dai genitori

Un punto di riferimento per i vaccini dal Comitato Sammarinese di Bioetica

Commenti disabilitati su Un punto di riferimento per i vaccini dal Comitato Sammarinese di Bioetica

Gli stati invalidanti nella sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Gli stati invalidanti nella sclerosi multipla

Il valore del tempo, con Favino e Nibali, e il sostegno alla ricerca sulla SLA

Commenti disabilitati su Il valore del tempo, con Favino e Nibali, e il sostegno alla ricerca sulla SLA

Inclusione scolastica: paga il lavoro congiunto tra Ministero e Federazioni

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica: paga il lavoro congiunto tra Ministero e Federazioni

Nello spazio siamo tutti persone con disabilità!

Commenti disabilitati su Nello spazio siamo tutti persone con disabilità!

Un’alternativa che rilanci l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un’alternativa che rilanci l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità

La persona con disabilità va rispettata nella sua complessità

Commenti disabilitati su La persona con disabilità va rispettata nella sua complessità

Chiediamo il rinvio del nuovo Piano Regionale per la Non Autosufficienza

Commenti disabilitati su Chiediamo il rinvio del nuovo Piano Regionale per la Non Autosufficienza

Il primo bimbo con SMA di tipo 1 trattato in Sicilia tramite la terapia genica

Commenti disabilitati su Il primo bimbo con SMA di tipo 1 trattato in Sicilia tramite la terapia genica

L’importanza di imparare a “nuotare” nella vita indipendente

Commenti disabilitati su L’importanza di imparare a “nuotare” nella vita indipendente

Venticinque anni a fianco delle persone con X Fragile

Commenti disabilitati su Venticinque anni a fianco delle persone con X Fragile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti