Nessuno dev’essere escluso dall’incanto della grande poesia

È certamente importante che ogni contenuto sia reso disponibile in formati che rispondano alle esigenze di tutte le persone stesse, e in particolare di quelle con bisogni comunicativi complessi. Si occupa di questo il Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa (CSCA), che in occasione del duecentesimo anno dalla sua pubblicazione, ha tradotto “L’infinito”, una delle più celebri liriche di Giacomo Leopardi, nei simboli della CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa). perché godere dell’incanto delle parole è uno dei piaceri della vita dai quali nessuno dovrebbe essere escluso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

C’è chi lavora per una cultura che punta a superare ogni tipo di barriera

Commenti disabilitati su C’è chi lavora per una cultura che punta a superare ogni tipo di barriera

Coronavirus e servizi domiciliari: screening periodico per operatori e utenti

Commenti disabilitati su Coronavirus e servizi domiciliari: screening periodico per operatori e utenti

Il concetto di vita indipendente e quel “sadismo istituzionale”

Commenti disabilitati su Il concetto di vita indipendente e quel “sadismo istituzionale”

Esempi di inclusione sociale attraverso lo sport

Commenti disabilitati su Esempi di inclusione sociale attraverso lo sport

“Scacco al bullo”, il concorso della FISH rivolto alle scuole superiori

Commenti disabilitati su “Scacco al bullo”, il concorso della FISH rivolto alle scuole superiori

Disabilità e “lavoro agile”: un accomodamento ragionevole?

Commenti disabilitati su Disabilità e “lavoro agile”: un accomodamento ragionevole?

Scuole elementari e medie inferiori: la fotografia degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Scuole elementari e medie inferiori: la fotografia degli alunni con disabilità

Torna a Livorno “Happy Hand in Tour”, dove tutto era cominciato

Commenti disabilitati su Torna a Livorno “Happy Hand in Tour”, dove tutto era cominciato

La voce dei fruitori di ausili

Commenti disabilitati su La voce dei fruitori di ausili

Tanto si deve fare per migliorare la vita delle persone ipoudenti

Commenti disabilitati su Tanto si deve fare per migliorare la vita delle persone ipoudenti

Malattie neuromuscolari: le Associazioni del Piemonte chiedono risposte

Commenti disabilitati su Malattie neuromuscolari: le Associazioni del Piemonte chiedono risposte

“Non chiamatemi morbo”: per sradicare lo stigma sulla malattia di Parkinson

Commenti disabilitati su “Non chiamatemi morbo”: per sradicare lo stigma sulla malattia di Parkinson

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti