Nemmeno i militari hanno “messo in sicurezza” quella donna con disabilità

Nel marzo scorso i militari avevano saputo mettere in sicurezza dal virus i tanti contagiati dell’Istituto Oasi Maria Santissima di Troina (Enna), «ma quale sicurezza? – chiede Luisella Bosisio Fazzi – Ora, infatti, scopriamo che in quei giorni nulla e nessuno mise in sicurezza dallo stupro chi in quell’Istituto avrebbe dovuto trovare accoglienza, protezione e dignità. Scopriamo che un’ospite con disabilità è stata violentata e la scoperta è ancora più drammatica, perché la donna è rimasta incinta e sono dovute passare 25 settimane o 6 mesi di gravidanza perché il fatto emergesse»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Piena solidarietà a chi deve “dimostrare” la propria disabilità visiva

Commenti disabilitati su Piena solidarietà a chi deve “dimostrare” la propria disabilità visiva

Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

Commenti disabilitati su Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

Essere disability manager oggi, nel mondo del lavoro

Commenti disabilitati su Essere disability manager oggi, nel mondo del lavoro

Dopo di Noi e piani personalizzati: lo stato dell’arte

Commenti disabilitati su Dopo di Noi e piani personalizzati: lo stato dell’arte

Bene i soldi in più per il “Dopo di Noi”, ma la legge va attuata correttamente

Commenti disabilitati su Bene i soldi in più per il “Dopo di Noi”, ma la legge va attuata correttamente

La congiura dei Cappuccetti Silenziosi

Commenti disabilitati su La congiura dei Cappuccetti Silenziosi

Per credere e investire nell’emancipazione delle donne con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Per credere e investire nell’emancipazione delle donne con disabilità intellettiva

Le storie di vita che insegnano

Commenti disabilitati su Le storie di vita che insegnano

Un convegno accessibile a tutte le persone con disabilità uditiva

Commenti disabilitati su Un convegno accessibile a tutte le persone con disabilità uditiva

Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

Commenti disabilitati su Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

La necessità di riformare tutta la materia riguardante l’invalidità civile

Commenti disabilitati su La necessità di riformare tutta la materia riguardante l’invalidità civile

“Dopo di Noi” tra luci, ombre e prospettive

Commenti disabilitati su “Dopo di Noi” tra luci, ombre e prospettive

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti