Nel Vicentino un cimitero per i “bimbi mai nati”

Un’area di sepoltura per i bimbi mai nati. Sorge a Torri di Quartesolo, nel vicentino, “è su una piccola collina, ombreggiata dalla chioma di un albero, ed ospiterà tutti, sia gli aborti spontanei che quelli voluti”: così la descrive il presidente della Regione, Luca Zaia

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Matrimoni forzati, dalla Firenze dei Medici al Bangladesh di oggi

Commenti disabilitati su Matrimoni forzati, dalla Firenze dei Medici al Bangladesh di oggi

Bolivia. Miguel, da ragazzo dello slum a incubatore di start-up

Commenti disabilitati su Bolivia. Miguel, da ragazzo dello slum a incubatore di start-up

Dl sicurezza, “i nostri ragazzi destinati ora a diventare adulti marginalizzati”

Commenti disabilitati su Dl sicurezza, “i nostri ragazzi destinati ora a diventare adulti marginalizzati”

“Torturati in Libia”: a Minniti la lettera con le testimonianze dei migranti

Commenti disabilitati su “Torturati in Libia”: a Minniti la lettera con le testimonianze dei migranti

Piazza Grande: “Non c’è niente di romantico a fare il pendolare in corriera”

Commenti disabilitati su Piazza Grande: “Non c’è niente di romantico a fare il pendolare in corriera”

Le scuole tedesche aiutano rifugiate ad affinare le loro competenze tecnologiche

Commenti disabilitati su Le scuole tedesche aiutano rifugiate ad affinare le loro competenze tecnologiche

Sbarchi, ong, rifugiati, accoglienza, naufragi: 5 numeri per capire

Commenti disabilitati su Sbarchi, ong, rifugiati, accoglienza, naufragi: 5 numeri per capire

Africa, il debito torna a crescere e rischia di diventare insostenibile

Commenti disabilitati su Africa, il debito torna a crescere e rischia di diventare insostenibile

Ripensare l’educazione, a Loppiano Affinati e Di Paolo

Commenti disabilitati su Ripensare l’educazione, a Loppiano Affinati e Di Paolo

Raccontare storie sociali senza capovolgerne il senso? Serve un algoritmo

Commenti disabilitati su Raccontare storie sociali senza capovolgerne il senso? Serve un algoritmo

Povertà. “Molti arrivano in Pronto soccorso, perché non trovano risposte altrove”

Commenti disabilitati su Povertà. “Molti arrivano in Pronto soccorso, perché non trovano risposte altrove”

“Il mio nome non è Rifugiato”, racconto (per bambini) contro i pregiudizi

Commenti disabilitati su “Il mio nome non è Rifugiato”, racconto (per bambini) contro i pregiudizi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti