Nel cervello dei razzisti: cosa succede quando riteniamo gli altri «oggetti»

Considerare qualcuno sgradevole non è lo stesso che togliergli qualsiasi attributo umano e pensare che sia feccia. Come ridurre i conflitti fra persone che si odiano

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti