NEGAZIONISMO ED EMERGENZIALISMO: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA. SCUOLA E NIDI DEVONO ESSERE PUBBLICI E SICURI !! Da alcuni g…


NEGAZIONISMO ED EMERGENZIALISMO:
DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA.
SCUOLA E NIDI DEVONO ESSERE PUBBLICI E SICURI !!

Da alcuni giorni, nella nostra regione, la terza ondata pandemica sta colpendo duramente con una impennata dei contagi molto veloce e senza precedenti.

In riferimento alla scuola e ai servizi educativi come SGB ci siamo espressi più volte e ci siamo mobilitati affinchè la priorità della sicurezza sanitaria, per personale ed utenti, fosse messa al primo posto prevedendo anche ogni forma possibile di attività alternativa alla presenza che, vogliamo ricordare, in queste settimane ha portato ad un incremento altissimo dei focolai nelle scuole.

Come lavoratori del settore scolastico, in questi momenti, dove anche la più vigorosa propaganda politica e mediatica, non riesce più a nascondere la gravità della situazione sanitaria nelle scuole, l’immobilismo, l’incapacità e le scelte sbagliate che hanno determinato la grave carenza strutturale di spazi, di personale, di organizzazione e a cui si aggiunge ora l’inadeguatezza totale di un piano vaccinale senza vaccini , non possiamo che continuare a batterci con ancora più forza perché:

– A tutte le lavoratrici e i lavoratori della scuola e dei servizi educativi , siano essi statali, comunali o in appalto; anche a quelli oltre i 65 anni e dando priorità ai lavoratori fragili, sia garantito un vaccino sicuro ed efficace in tempi brevissimi.

– Anche le scuole dell’infanzia e i nidi, siano aperti esclusivamente agli studenti disabili e a quelli con bisogni educativi speciali compreso i figli dei lavoratori “essenziali” , per combattere la pandemia .

– Sia riconosciuto e retribuito il necessario lavoro a distanza come DAD, DDI , programmazione e progettazione a tutti i lavoratori e le lavoratrici del settore siano esse dipendenti dirette o in appalto.

– Agli ATA, ai collaboratori scolastici e a coloro che svolgono servizi integrativi scolastici come mense, pre e post scuola, sia garantito il salario e la possibilità di lavorare in sicurezza al 100% senza uso di ferie o permessi, mettendo in conto, da parte degli enti pubblici, che i lavoratori devono essere pagati anche in caso di chiusure per cause di forza maggiore, con le risorse già stanziate in bilancio.

A queste richieste si aggiungono quelle di sempre
– classi o sezioni più piccole numericamente
– più scuole e asili nido
– assunzioni di tutto il precariato
– internalizzazione di tutti i servizi e dei lavoratori che li svolgono
– un trasporto pubblico potenziato e sicuro
– permessi parentali al 100% per tutti

Un primo appuntamento a Bologna nello Sciopero dell’8 marzo
in piazza Roosevelet di fronte alla Prefettura Presidio alle ore 10
l’iniziativa si svolgerà con tutte le precauzioni anticontagio
Sindacato Generale di Base

(Feed generated with FetchRSS)

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Agevolazioni Tper per senza fissa dimora e famiglie numerose. È la vittoria dell’associazione Avvocato di strada ODV per…

Commenti disabilitati su Agevolazioni Tper per senza fissa dimora e famiglie numerose. È la vittoria dell’associazione Avvocato di strada ODV per…

Coronavirus, con seconda ondata posti di neuropsichiatria infantile al Bambino Gesù tutti occupati: “Non era mai successo”

Commenti disabilitati su Coronavirus, con seconda ondata posti di neuropsichiatria infantile al Bambino Gesù tutti occupati: “Non era mai successo”

La rabbia di piazza Maggiore: “Dopo un anno ancora scuole chiuse ma non serve” | VIDEO

Commenti disabilitati su La rabbia di piazza Maggiore: “Dopo un anno ancora scuole chiuse ma non serve” | VIDEO

Operatori socio-sanitari in piazza : “Basta chiamarci eroi” | VIDEO

Commenti disabilitati su Operatori socio-sanitari in piazza : “Basta chiamarci eroi” | VIDEO

Nuovo bando a San Giovanni Marignano. Educatrici chiedono l’educatore di plesso • Newsrimini • newsrimini.it

Commenti disabilitati su Nuovo bando a San Giovanni Marignano. Educatrici chiedono l’educatore di plesso • Newsrimini • newsrimini.it
L’#impoverimento educativo in un Paese già afflitto da <a href=#povertà educativa diventa (deve diventare) #priorità assoluta. Due anni …" title="L’#impoverimento educativo in un Paese già afflitto da #povertà educativa diventa (deve diventare) #priorità assoluta. Due anni …"/>

L’#impoverimento educativo in un Paese già afflitto da #povertà educativa diventa (deve diventare) #priorità assoluta. Due anni …

Commenti disabilitati su L’#impoverimento educativo in un Paese già afflitto da #povertà educativa diventa (deve diventare) #priorità assoluta. Due anni …

“Vaccini alla scuola escludendo lavoratori in appalto: una vergogna!”

Commenti disabilitati su “Vaccini alla scuola escludendo lavoratori in appalto: una vergogna!”

Oltre a quella degli insegnanti di sostegno, nelle scuole esiste una figura tanto fondamentale quanto sminuita: l’educatore prof…

Commenti disabilitati su Oltre a quella degli insegnanti di sostegno, nelle scuole esiste una figura tanto fondamentale quanto sminuita: l’educatore prof…

Podcast “Signore e Signori il welfare è sparito!” di giovedì 11 febbraio 2021. Isadora Fortino, psicologa, presenta la n…

Commenti disabilitati su Podcast “Signore e Signori il welfare è sparito!” di giovedì 11 febbraio 2021. Isadora Fortino, psicologa, presenta la n…

Signore e Signori il Welfare é Sparito! – Puntata di Giovedì’ 25 Febbraio 2021

Commenti disabilitati su Signore e Signori il Welfare é Sparito! – Puntata di Giovedì’ 25 Febbraio 2021

Medico di base per i senza dimora, la proposta di legge che fa anche risparmiare – Radio Città Fujiko

Commenti disabilitati su Medico di base per i senza dimora, la proposta di legge che fa anche risparmiare – Radio Città Fujiko

VACCINO COVID-19, INSPIEGABILE LA MANCATA SOMMINISTRAZIONE AGLI OPERATORI SOCIO-SANITARI DEI CENTRI DISABILI. DOMATTINA 25 FEBBR…

Commenti disabilitati su VACCINO COVID-19, INSPIEGABILE LA MANCATA SOMMINISTRAZIONE AGLI OPERATORI SOCIO-SANITARI DEI CENTRI DISABILI. DOMATTINA 25 FEBBR…

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti