Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

«A volte mi chiedo – dice Rita Barbuto – se ci si sofferma abbastanza a pensare come vive una persona che ha una grave disabilità e cosa significa non poter prendere neanche un bicchiere d’acqua da soli». «Dalla voce e dalle parole di Rita Barbuto – scrive Alessandra Straniero, autrice di questa lunga intervista – emerge uno stato di preoccupazione allarmante, rispetto alla prosecuzione della propria vita indipendente. La sua vicenda, tuttavia, è solo in apparenza personale e individuale, perché è comune a quella di diverse persone che vivono in condizioni simili»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

Commenti disabilitati su Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

Libertà di scelta per i dispositivi medici monouso: un Premio alle buone prassi

Commenti disabilitati su Libertà di scelta per i dispositivi medici monouso: un Premio alle buone prassi

Cooperazione e disabilità: un asse trasversale di qualità umana per tutti

Commenti disabilitati su Cooperazione e disabilità: un asse trasversale di qualità umana per tutti

Per una valutazione medico-legale realistica e corretta

Commenti disabilitati su Per una valutazione medico-legale realistica e corretta

Anche i Centri di Riabilitazione sono sovraffollati!

Commenti disabilitati su Anche i Centri di Riabilitazione sono sovraffollati!

Cosa ci può insegnare, oggi, quello sterminio di persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Cosa ci può insegnare, oggi, quello sterminio di persone con disabilità?

Come comunicare con le persone sorde (anche dopo l’emergenza)

Commenti disabilitati su Come comunicare con le persone sorde (anche dopo l’emergenza)

Capri: allarme barriere in quella scuola

Commenti disabilitati su Capri: allarme barriere in quella scuola

Sanità in Calabria: rispondiamo al presente per preparare il futuro

Commenti disabilitati su Sanità in Calabria: rispondiamo al presente per preparare il futuro

Decreto correttivo sull’inclusione: soddisfazione, ma anche coni d’ombra

Commenti disabilitati su Decreto correttivo sull’inclusione: soddisfazione, ma anche coni d’ombra

Lavoro e disabilità: il mondo della politica batta un colpo, e in fretta!

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: il mondo della politica batta un colpo, e in fretta!

Bisogna tornare a investire sulla Salute e sul Benessere dei cittadini

Commenti disabilitati su Bisogna tornare a investire sulla Salute e sul Benessere dei cittadini

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti