Navigator in Campania: saranno assunti ma non ne usufruirà la Regione

Salve, ho fatto domanda per il concorso Navigator in Campania, esattamente provincia di Salerno. Mi confermate che potrò svolgere la prova di selezione?

Nel botta e risposta sulla questione dell’assunzione navigator in Campania, non si è fatta attendere la dichiarazione del Presidente della Regione, che ha voluto chiarire la portata del suo intervento. De Luca ha rispedito al mittente le accuse dei 5 Stelle chiarendo che la sua presa di posizione non blocca la procedura: Anpal infatti resta libera di assumere le risorse di cui ha bisogno ma, al contempo, la Regione ha facoltà di non usufruirne (ed è quello che succederà in Campania). La possibilità di rivolgersi a queste risorse per affiancare i dipendenti dei centri per l’impiego quindi è discrezionale e non rappresenta un obbligo per le Regioni.

Conclude  “mi metto dalla parte dei giovani, se comunque prendono due anni di stipendio a me va benissimo”.

Nella stessa intervista De Luca rivolge un appello al Ministero del Lavoro per ottenere stanziamenti volti a consentire la stabilizzazione di precari dell’Anpal e a finanziare nuovi concorsi per l’ampliamento dell’organico dei Centri per l’Impiego.

Rispondendo ai dubbi dei candidati Navigator per la Regione Campania che ci hanno scritto preoccupati di essere stati arbitrariamente privati della possibilità di partecipare al concorso Anpal, precisiamo quindi che la procedura di assunzione non è bloccata. Resta da capire quali saranno le mansioni dei navigator a Napoli e nelle altre province campane.

L’articolo Navigator in Campania: saranno assunti ma non ne usufruirà la Regione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immissioni in ruolo, Bussetti: vedremo se utilizzeremo tutti i 53mila posti autorizzati. Il Piano di reclutamento

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, Bussetti: vedremo se utilizzeremo tutti i 53mila posti autorizzati. Il Piano di reclutamento

Coronavirus, didattica a distanza: una occasione per vincere l’analfabetismo emozionale. “Tutto andrà bene”

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza: una occasione per vincere l’analfabetismo emozionale. “Tutto andrà bene”

Lettera del Provveditore ai diplomati: adesso agite per il bene della società

Commenti disabilitati su Lettera del Provveditore ai diplomati: adesso agite per il bene della società

Violenze sugli insegnanti, Sasso: presentato pdl della Lega

Commenti disabilitati su Violenze sugli insegnanti, Sasso: presentato pdl della Lega

Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Commenti disabilitati su Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Esame di Stato tarato su quello che gli studenti hanno effettivamente svolto in classe e a distanza

Commenti disabilitati su Esame di Stato tarato su quello che gli studenti hanno effettivamente svolto in classe e a distanza

Scuola paritaria ed equità sociale, Casellati e Bassetti insieme per una possibile soluzione

Commenti disabilitati su Scuola paritaria ed equità sociale, Casellati e Bassetti insieme per una possibile soluzione

Concorso ordinario secondaria, max 20 punti per i titoli. Quali sono validi, vanno conseguiti entro il 31 luglio

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, max 20 punti per i titoli. Quali sono validi, vanno conseguiti entro il 31 luglio

Istruzione adulti, è possibile svolgere l’Esame di Stato entro il 31 marzo

Commenti disabilitati su Istruzione adulti, è possibile svolgere l’Esame di Stato entro il 31 marzo

Bussetti: ringrazio i sindacati, insieme stiamo lavorando per il bene della scuola

Commenti disabilitati su Bussetti: ringrazio i sindacati, insieme stiamo lavorando per il bene della scuola

Graduatorie terza fascia ATA: titoli di accesso Collaboratore Scolastico

Commenti disabilitati su Graduatorie terza fascia ATA: titoli di accesso Collaboratore Scolastico

Boccia: la scuola non è oggetto di autonomia differenziata. Un esempio su numero alunni per classe

Commenti disabilitati su Boccia: la scuola non è oggetto di autonomia differenziata. Un esempio su numero alunni per classe

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti