Mozione alla regione Toscana: stop ai cellulari in classe

Le istituzioni devono essere in prima linea nella protezione dei giovani e io intendo impegnare la Regione, per quanto nelle sue prerogative, esattamente in questo senso»: così il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti, firmatario di una mozione proprio sull’uso – e quale uso – dei dispositivi digitali negli istituti scolastici della Toscana.

Con la mozione si impegna la giunta toscana «ad adottare, per quanto di sua competenza, ogni strumento atto a promuovere ed incentivare presso gli istituti scolastici della Toscana di ogni ordine e grado percorsi formativi sull’utilizzo consapevole dei dispositivi digitali, finalizzati al contrasto di fenomeni tanto di bullismo e cyberbullismo quanto legati a blackout challenge» anche, proponendo «il divieto di utilizzazione dei telefoni mobili e degli altri dispositivi di comunicazione elettronica da parte degli studenti nelle scuole primarie nonché secondarie di primo e di secondo grado (per quanto non strettamente connesso all’attività didattica e in particolare escludendo dal divieto gli ausili digitali destinati agli studenti disabili), eventualmente prevedendo delle finestre temporali per l’utilizzo degli stessi esclusivamente in aree dedicate».

Impegna inoltre la giunta toscana a promuovere, sempre per quanto di sua competenza, «forme di cooperazione scuola-famiglia per un’educazione univoca dei giovani all’uso consapevole dei dispositivi digitali come mezzo di contrasto a bullismo e cyberbullismo, eventualmente incentivando l’organizzazione di specifici momenti di formazione e confronto sulla materia che riuniscano studenti, famiglie, insegnanti ed esperti”.

L’articolo Mozione alla regione Toscana: stop ai cellulari in classe sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso ATA lavoratori pulizie: oggi 9 dicembre il bando. Avviso Miur e requisiti

Commenti disabilitati su Concorso ATA lavoratori pulizie: oggi 9 dicembre il bando. Avviso Miur e requisiti

Rischio caos supplenze infanzia e primaria. Diplomati magistrale in ruolo con riserva chiedono tempi brevi per inserimento in II fascia

Commenti disabilitati su Rischio caos supplenze infanzia e primaria. Diplomati magistrale in ruolo con riserva chiedono tempi brevi per inserimento in II fascia

Carta docente bonus 500, disponibile da domani 13 settembre

Commenti disabilitati su Carta docente bonus 500, disponibile da domani 13 settembre

Didattica distanza: docenti e studenti ne parleranno in diretta sul canale Facebook del Ministero

Commenti disabilitati su Didattica distanza: docenti e studenti ne parleranno in diretta sul canale Facebook del Ministero

Assegnazioni provvisorie: domande online, le novità

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie: domande online, le novità

Tutti sanno e fanno tutto; succede nella vita come nella scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Tutti sanno e fanno tutto; succede nella vita come nella scuola. Lettera

Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Calabria

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Calabria

Sciopero Invalsi, proclamato per il 3 maggio: niente somministrazione e correzione prove

Commenti disabilitati su Sciopero Invalsi, proclamato per il 3 maggio: niente somministrazione e correzione prove

Sostegno assegnato dai giudici e non dallo Stato, qualcosa non va

Commenti disabilitati su Sostegno assegnato dai giudici e non dallo Stato, qualcosa non va

Maltrattamenti a scuola, meglio il dirigente che vigila sull’incolumità degli studenti che le telecamere

Commenti disabilitati su Maltrattamenti a scuola, meglio il dirigente che vigila sull’incolumità degli studenti che le telecamere

GISS Italia: parte il corso di formazione al sostegno didattico per gli idonei, ma solo per alcuni

Commenti disabilitati su GISS Italia: parte il corso di formazione al sostegno didattico per gli idonei, ma solo per alcuni

Dirigente convoca scrutini in presenza, la normativa lo vieta

Commenti disabilitati su Dirigente convoca scrutini in presenza, la normativa lo vieta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti