Mozione alla regione Toscana: stop ai cellulari in classe

Le istituzioni devono essere in prima linea nella protezione dei giovani e io intendo impegnare la Regione, per quanto nelle sue prerogative, esattamente in questo senso»: così il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti, firmatario di una mozione proprio sull’uso – e quale uso – dei dispositivi digitali negli istituti scolastici della Toscana.

Con la mozione si impegna la giunta toscana «ad adottare, per quanto di sua competenza, ogni strumento atto a promuovere ed incentivare presso gli istituti scolastici della Toscana di ogni ordine e grado percorsi formativi sull’utilizzo consapevole dei dispositivi digitali, finalizzati al contrasto di fenomeni tanto di bullismo e cyberbullismo quanto legati a blackout challenge» anche, proponendo «il divieto di utilizzazione dei telefoni mobili e degli altri dispositivi di comunicazione elettronica da parte degli studenti nelle scuole primarie nonché secondarie di primo e di secondo grado (per quanto non strettamente connesso all’attività didattica e in particolare escludendo dal divieto gli ausili digitali destinati agli studenti disabili), eventualmente prevedendo delle finestre temporali per l’utilizzo degli stessi esclusivamente in aree dedicate».

Impegna inoltre la giunta toscana a promuovere, sempre per quanto di sua competenza, «forme di cooperazione scuola-famiglia per un’educazione univoca dei giovani all’uso consapevole dei dispositivi digitali come mezzo di contrasto a bullismo e cyberbullismo, eventualmente incentivando l’organizzazione di specifici momenti di formazione e confronto sulla materia che riuniscano studenti, famiglie, insegnanti ed esperti”.

L’articolo Mozione alla regione Toscana: stop ai cellulari in classe sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Natale, caro il ritorno a casa per insegnanti e studenti. Bossio (PD): Governo chiarisca

Commenti disabilitati su Natale, caro il ritorno a casa per insegnanti e studenti. Bossio (PD): Governo chiarisca

Rigo o riga significati diversi: quale si usa e che plurale si mette

Commenti disabilitati su Rigo o riga significati diversi: quale si usa e che plurale si mette

Percorsi abilitanti docenti con servizio, discorso si riapre a gennaio ma tempi potrebbero essere lunghi

Commenti disabilitati su Percorsi abilitanti docenti con servizio, discorso si riapre a gennaio ma tempi potrebbero essere lunghi

Coronavirus, musei gratis per tre giorni a Firenze

Commenti disabilitati su Coronavirus, musei gratis per tre giorni a Firenze

Azzolina: intervenire su linguaggio d’odio. Attenti a parole violente canzoni Sanremo

Commenti disabilitati su Azzolina: intervenire su linguaggio d’odio. Attenti a parole violente canzoni Sanremo

Coronavirus, Università chiuse in Lombardia

Commenti disabilitati su Coronavirus, Università chiuse in Lombardia

Quindicenne muore annegato per festeggiare la fine della scuola

Commenti disabilitati su Quindicenne muore annegato per festeggiare la fine della scuola

Concorso Dirigenti Scolastici, On. Bucalo (FdI): un casotto evitabile, ma intanto…

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, On. Bucalo (FdI): un casotto evitabile, ma intanto…

Cari ragazzi, voi siete i miei eroi. Lettera

Commenti disabilitati su Cari ragazzi, voi siete i miei eroi. Lettera

Autonomia regionale, Boccia: giusto no mobilità per cinque anni per gli insegnanti

Commenti disabilitati su Autonomia regionale, Boccia: giusto no mobilità per cinque anni per gli insegnanti

730 precompilato 2020: da oggi al via le modifiche

Commenti disabilitati su 730 precompilato 2020: da oggi al via le modifiche

Invalsi 2020, ecco gli elenchi con le informazioni di contesto

Commenti disabilitati su Invalsi 2020, ecco gli elenchi con le informazioni di contesto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti