Mons. Perego (Ferrara): le cinque doti dell’insegnante di religione cattolica

“La religione cattolica – le parole di mons. Perego  sono riprese da Agen SIR Servizio Informazione Religiosa – non è una materia morta, come può essere il latino, ma viva: fatta di idee ed esperienze nuove, di persone nuove, di parole nuove. Al tempo stesso è una materia viva, che offre una prospettiva di vita. Per questo diventa importante non solo insegnarla, ma viverla questa esperienza religiosa cattolica. Se la insegniamo senza viverla rischiamo di comunicare qualcosa di vecchio, inutile, morto. Se la viviamo, l’esperienza religiosa cattolica comunica tutta la sua bellezza, la sua forza, la sua novità, la sua vita”.

L’arcivescovo di Ferrara-Comacchio ha quindi ricordato il documento della Cei “Insegnare religione cattolica oggi”, sottolineando “il contributo specifico dell’insegnamento della religione cattolica al progetto educativo della scuola”.

Un insegnamento, quello della religione cattolica, chiamato a “formare personalità ricche di interiorità, dotate di forza morale, aperte ai valori della giustizia, della solidarietà e della pace, capaci di usare bene della propria libertà”.

Cinque sono le doti che un insegnante di religione è chiamato ad avere: “capacità progettuale e valutativa, relazionalità, creatività, apertura all’innovazione, desiderio di ricerca e di sperimentazione”.

“Tutto questo – ha concluso mons. Perego – chiede da parte dell’insegnante di religione passione e aggiornamento, contro il rischio di un insegnamento ripetitivo, banale e inutile”.

L’articolo Mons. Perego (Ferrara): le cinque doti dell’insegnante di religione cattolica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bonus 500 euro spetta al personale educativo. Sentenza

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro spetta al personale educativo. Sentenza

Gissi (Cisl): Personale ATA fondamentale per scuola di qualità. Pochi ne sono consapevoli

Commenti disabilitati su Gissi (Cisl): Personale ATA fondamentale per scuola di qualità. Pochi ne sono consapevoli

Insegnanti, poveri e tartassati. Lettera

Commenti disabilitati su Insegnanti, poveri e tartassati. Lettera

Maltempo in Liguria: ecco le scuole chiuse oggi 15 ottobre

Commenti disabilitati su Maltempo in Liguria: ecco le scuole chiuse oggi 15 ottobre

Mobilità, appello docenti neoassunti per lo sblocco dei vincoli

Commenti disabilitati su Mobilità, appello docenti neoassunti per lo sblocco dei vincoli

Giornata del disabile, CNDDU: “Miur faccia di più e prima per qualificare docenti sostegno”

Commenti disabilitati su Giornata del disabile, CNDDU: “Miur faccia di più e prima per qualificare docenti sostegno”

Riforma sostegno, “briciole inclusive nascondono una Legge con potenziali distruttivi per l’inclusione”

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, “briciole inclusive nascondono una Legge con potenziali distruttivi per l’inclusione”

Riapertura scuola, Pd scrive ad Azzolina: trovare soluzioni con urgenza

Commenti disabilitati su Riapertura scuola, Pd scrive ad Azzolina: trovare soluzioni con urgenza

Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Didattica a distanza, Bonetti: riapriremo le scuole prima possibile, intanto sosteniamo le famiglie

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Bonetti: riapriremo le scuole prima possibile, intanto sosteniamo le famiglie

Immissioni in ruolo: contingenti in ritardo, proposta assunzione rinviata

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo: contingenti in ritardo, proposta assunzione rinviata

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti