Mobilità professionale: su quanti posti, come si conteggiano

Un lettore ci scrive:

Ho presentato domanda di passaggio dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria, ogni quanti trasferimenti scatta un passaggio?”

La mobilità per il prossimo anno scolastico comprende tre distinte fasi, come esplicitato nell’art.6 comma 2 del CCNI, come di seguito indicato:

Le operazioni di mobilità territoriale e professionale si collocano in tre distinte fasi:

I fase: Trasferimenti all’interno del comune

II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia

III fase: mobilità territoriale interprovinciale e  mobilità professionale

Passaggi di ruolo: sono in III fase

Il passaggio di ruolo, movimento che interessa il nostro lettore, viene disposto, quindi, in III fase, al termine dei trasferimenti provinciali della I e della II fase

Rientrano nella III fase, infatti,  i trasferimenti interprovinciali e tutta la mobilità professionale, quindi sia i passaggi di cattedra che i passaggi di ruolo, sia provinciali che interprovinciali.

L’ordine con il quale vengono disposti i movimenti è indicato nella sequenza operativa, inserita nell’Allegato 1 del CCNI sulla mobilità.

Quale aliquota

Alla mobilità professionale è riservata, per il prossimo anno scolastico, una precisa aliquota calcolata sui posti rimasti disponibili dopo i trasferimenti provinciali. Dei posti residui il 50 % è destinato alle immissioni in ruolo, il 40% ai trasferimenti interprovinciali e il 10% alla mobilità professionale sia provinciale che interprovinciale

Non esiste, quindi, un’aliquota specifica riservata ai passaggi di ruolo e un’altra riservata ai passaggi di cattedra, ma la percentuale del 10% comprende ambedue i movimenti che saranno disposti rispettando la succitata sequenza operativa.

Tabella esplicativa

Nel CCNI sulla mobilità, al fine del computo dei posti riservati ai diversi movimenti  sono state allegate, nell’art.8, tre tabelle esplicative, una per ogni anno scolastico del triennio di validità del contratto (2019/20 – 2020/21 – 2021/22), nelle quale vengono considerati diversi casi relativamente al numero di posti rimasti disponibili dopo i trasferimenti provinciali

Per il prossimo anno scolastico , come indicato nella tabella specifica per il 2019/20, per avere la disponibilità di un posto da utilizzare nella mobilità professionale è necessario che vi siano almeno 5 posti rimasti disponibili dopo i trasferimenti provinciali. Di questi 5 posti, 2 sono riservati alle immissioni in ruolo, 2 ai trasferimenti interprovincili e 1 alla mobilità professionale

Per avere la disponibilità di due posti, invece, le disponibilità residue dopo i trasferimenti provinciali devono essere almeno 15. Di questi 15 posti, 7 sono riservati alle immissioni in ruolo, 6 ai trasferimenti interprovincili e 2 alla mobilità professionale

L’articolo Mobilità professionale: su quanti posti, come si conteggiano sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Commenti disabilitati su Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle scuole. Al via il ciclo di incontri sulla Costituzione

Commenti disabilitati su Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle scuole. Al via il ciclo di incontri sulla Costituzione

Pet Therapy in classe: un cane come compagno

Commenti disabilitati su Pet Therapy in classe: un cane come compagno

ADI, proposte per scuola a settembre: anno scolastico lungo fino al 30 giugno, rimodulazione delle 18 ore di insegnamento

Commenti disabilitati su ADI, proposte per scuola a settembre: anno scolastico lungo fino al 30 giugno, rimodulazione delle 18 ore di insegnamento

Zingaretti (PD): lavoro, crescita ed equità sociale grazie alla scuola che deve tornare al centro della politica

Commenti disabilitati su Zingaretti (PD): lavoro, crescita ed equità sociale grazie alla scuola che deve tornare al centro della politica

Gruppo Maturità 2020 online: l’esame in presenza solo se garantito contagio nullo

Commenti disabilitati su Gruppo Maturità 2020 online: l’esame in presenza solo se garantito contagio nullo

Graduatorie d’istituto ATA: la rinuncia alla supplenza non ha nessun effetto

Commenti disabilitati su Graduatorie d’istituto ATA: la rinuncia alla supplenza non ha nessun effetto

Coronavirus, attivata la pagina web per supportare la didattica a distanza

Commenti disabilitati su Coronavirus, attivata la pagina web per supportare la didattica a distanza

Decreto PAS e concorso straordinario, Bussetti: riduce precariato e migliora servizi. Le misure

Commenti disabilitati su Decreto PAS e concorso straordinario, Bussetti: riduce precariato e migliora servizi. Le misure

Sostegno, Cgil Sardegna chiede formazione di altri 2mila docenti

Commenti disabilitati su Sostegno, Cgil Sardegna chiede formazione di altri 2mila docenti

Di Maio: scuola deve essere tutelata, asset strategico

Commenti disabilitati su Di Maio: scuola deve essere tutelata, asset strategico

Funzioni strumentali 2019/20, quanto spetta ad ogni scuola: quota fissa e aggiuntiva

Commenti disabilitati su Funzioni strumentali 2019/20, quanto spetta ad ogni scuola: quota fissa e aggiuntiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti