Mobilità per docente titolare sul sostegno: se ottiene trasferimento su materia potrà nel futuro “rientrare” sul sostegno tramite mobilità

Una lettrice ci scrive:

Sono insegnante in ruolo dal 2015 specializzata su sostegno. Per il prossimo a.s. 2020/2021 posso chiedere il passaggio in ruolo da sostegno a curricolare senza cambiare istituto scolastico e preferibilmente rimanere sulla mia classe? Se tra qualche anno volessi ripropormi come insegnante di sostegno, potrei ancora farlo o perderei il diritto?

Il docente titolare sul sostegno che ha superato il vincolo di permanenza quinquennale su questa tipologia di posto potrà chiedere trasferimento su materia anche nella stessa scuola in cui è titolare come insegnante di sostegno.

Potrà nel futuro chiedere di nuovo trasferimento sul sostegno senza alcun impedimento,  in quanto non è previsto alcun limite al numero di volte che tale movimento si può richiedere

Il docente che rientra sul sostegno deve rispettare un nuovo vincolo quinquennale

Se il docente, dopo aver ottenuto il trasferimento da sostegno a materia, decide di rientrare sul sostegno con un successivo trasferimento, dovrà rispettare un nuovo vincolo quinquennale nella scuola di titolarità.

Il fatto di aver già superato nel passato un vincolo quinquennale non lo esonera, infatti, dai nuovi vincoli che sarà tenuto a rispettare tutte le volte che otterrà il movimento richiesto da materia a sostegno.

Il nuovo vincolo decorrerà dall’anno scolastico in cui otterrà il movimento sul sostegno come diversa tipologia di posto rispetto al posto di titolarità

Si può chiedere trasferimento da sostegno a materia nella scuola di titolarità

Il docente titolare sul sostegno che intende chiedere trasferimento su materia potrà farlo dopo aver superato il vincolo quinquennale, inserendo tra le preferenze anche la scuola di titolarità o, volendo, potrà chiedere soltanto tale scuola se è l’unica di suo interesse.

Ottenendo trasferimento nella scuola di titolarità avrà una nuova titolarità, da sostegno a materia, e risulterà, comunque, un docente neo-arrivato nella scuola e come tale sarà inserito in coda nella graduatoria interna di istituto e perderà tutto il punteggio di continuità maturato nella scuola come insegnante titolare sul sostegno

Conclusioni

La nostra lettrice supera quest’anno il quinquennio, per la cui valutazione si considera anche l’anno in corso, e potrà, quindi, chiedere trasferimento su materia nella scuola di titolarità.

Non potrà, però, avere la garanzia di ottenere l’assegnazione della stessa classe in cui presta servizio come insegnante di sostegno. L’assegnazione delle classi è, infatti, competenza del Dirigente Scolastico che dovrà comunque rispettare i criteri stabiliti con la RSU.

Niente vieta alla docente di rientrare sul sostegno, ma questo potrà farlo dopo aver superato il triennio di permanenza nella scuola in cui è stata trasferita su materia, richiesta nella domanda con preferenza analitica, come stabilito nell’art.2 comma 2 del CCNI sulla mobilità

Per rientrare sul sostegno dovrà, chiaramente, presentare una nuova domanda di trasferimento

 

L’articolo Mobilità per docente titolare sul sostegno: se ottiene trasferimento su materia potrà nel futuro “rientrare” sul sostegno tramite mobilità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Carta docente, dal 1 settembre applicazione sospesa: quali somme vanno spese entro il 31 agosto 2019

Commenti disabilitati su Carta docente, dal 1 settembre applicazione sospesa: quali somme vanno spese entro il 31 agosto 2019

TFA sostegno, candidati idonei non vincitori: due alternative

Commenti disabilitati su TFA sostegno, candidati idonei non vincitori: due alternative

Perdente posto e assistenza al disabile: ecco quali familiari danno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna

Commenti disabilitati su Perdente posto e assistenza al disabile: ecco quali familiari danno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna

Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Napoli

Commenti disabilitati su Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Napoli

Coronavirus, lezioni sospese: docenti in vacanza o al lavoro? Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, lezioni sospese: docenti in vacanza o al lavoro? Lettera

Terza media, gli esami del vuoto. Lettera

Commenti disabilitati su Terza media, gli esami del vuoto. Lettera

Coronavirus, sindaco Chiusi chiude le scuole: 15 giorni primarie, 4 le altre

Commenti disabilitati su Coronavirus, sindaco Chiusi chiude le scuole: 15 giorni primarie, 4 le altre

Lezioni private e tassazione al 15%, la nuova norma ha fatto emergere il “nero”?

Commenti disabilitati su Lezioni private e tassazione al 15%, la nuova norma ha fatto emergere il “nero”?

Educare nell’era digitale, necessaria formazione dei docenti per sviluppare una corretta azione didattica

Commenti disabilitati su Educare nell’era digitale, necessaria formazione dei docenti per sviluppare una corretta azione didattica

Didattica a distanza: video lezione non è obbligatoria, alcuni docenti temono usi impropri da parte di studenti

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: video lezione non è obbligatoria, alcuni docenti temono usi impropri da parte di studenti

Esame Maturità, Gilda: servono regole certe e durature

Commenti disabilitati su Esame Maturità, Gilda: servono regole certe e durature

Docente precaria premiata da Mattarella, anche senza contratto ha continuato la didattica a distanza

Commenti disabilitati su Docente precaria premiata da Mattarella, anche senza contratto ha continuato la didattica a distanza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti