Mobilità: l’Anief vince in tribunale contro il vincolo sul sostegno

 Anche ai fini delle procedure di mobilità per cui è causa, dunque, in quanto rientranti nelle condizioni giuridiche dell’impiego di lavoratori a tempo determinato, devono essere assicurate condizioni di parità nella valutazione dell’anzianità di servizio rispetto alla categoria di lavoratori a tempo indeterminato, non ravvisandosi l’esistenza di “ragioni oggettive” ovvero di “motivazioni oggettive” per un trattamento differenziato”.

In accoglimento del ricorso promosso dall’Anief, il Giudice del Lavoro annulla il CCNI nella parte d’interesse e “accerta e dichiara il diritto della ricorrente all’equiparazione dei periodi di servizio prestati a termine ai periodi di servizio prestati a tempo determinato ai fini della legittimazione al trasferimento da posto di sostegno a posto comune delle procedure di mobilità per cui è causa, e quindi accerta e dichiara la sua legittimazione a partecipare alla procedura di mobilità per il personale docente per l’anno scolastico 2017/2018 per cui è causa, e il diritto della ricorrente di essere assegnata ad un posto di tipo comune nella classe di concorso di interesse, con conseguente condanna di parte resistente MIUR, in persona del legale rappresentante pro tempore, a porre in essere ogni conseguente adempimento”, condannando, inoltre, il Ministero dell’Istruzione a corrispondere le spese di soccombenza “per un ammontare complessivo di euro 3.500,00, oltre ad euro 259,00 per spese documentate (contributo unificato), oltre al 15% per rimborso spese forfettario, oltre IVA e CPA come per legge”.

“Non considerare gli anni di precariato al fine del raggiungimento del quinquennio sul sostegno viola la normativa comunitaria – commenta Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal -. Non ci sono ragioni oggettive o di legittima politica sociale tali da giustificare la disparità di trattamento nelle operazioni di mobilità quando non viene preso in considerazione il periodo preruolo; i tribunali ci stanno dando ragione e ribadiscono che a tal fine non è sufficiente la mera previsione del contratto collettivo applicato al rapporto perché esso risulta nullo proprio per violazione di disposizioni di carattere imperativo. Con la rappresentatività proporremo delle modifiche sostanziali anche per la contrattazione che riguarda i trasferimenti per dare il giusto riconoscimento al servizio svolto nelle scuole paritarie, per eliminare qualsiasi blocco o vincolo su posti di sostegno e di permanenza nella provincia di immissione in ruolo, per riconoscere pari dignità al servizio preruolo nelle graduatorie interne d’istituto e per dare il giusto valore a titoli altamente professionalizzanti come la SSIS, l’abilitazione con TFA/PAS o la specializzazione sul sostegno che ora non vengono considerati”.

Di mobilità e riforma del contratto integrativo si parlerà anche nei nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione scolastica dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, con focus sui contratti integrativi, sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti e gli ATA, e tutti i candidati RSU.

Per ulteriori informazioni sul programma elettorale Anief e proporre la propria candidatura nelle liste Anief,clicca qui.

Per ulteriori informazioni sui nuovi seminari promossi dall’Anief “DIES IURIS LEGISQUE” con il presidente Marcello Pacifico e consultare il calendario degli incontri clicca qui.

L’articolo Mobilità: l’Anief vince in tribunale contro il vincolo sul sostegno sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, nel nuovo Dpcm si va verso proroga restrizioni fino al 30 aprile

Commenti disabilitati su Coronavirus, nel nuovo Dpcm si va verso proroga restrizioni fino al 30 aprile

Immissioni in ruolo recupero Quota 100 nei prossimi giorni, quali province e posti potranno scegliere i docenti

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo recupero Quota 100 nei prossimi giorni, quali province e posti potranno scegliere i docenti

Maturità 2020, sindacati: incentivare retribuzione insegnanti, sì al tema di Storia, no al sorteggio buste

Commenti disabilitati su Maturità 2020, sindacati: incentivare retribuzione insegnanti, sì al tema di Storia, no al sorteggio buste

Barbagallo (Uil): o il contratto o sarà sciopero del Pubblico impiego

Commenti disabilitati su Barbagallo (Uil): o il contratto o sarà sciopero del Pubblico impiego

Una scuola australiana elimina i cestini della spazzatura: chi sporca porta a casa

Commenti disabilitati su Una scuola australiana elimina i cestini della spazzatura: chi sporca porta a casa

USR Marche: aumento risorse scuole cratere sismico

Commenti disabilitati su USR Marche: aumento risorse scuole cratere sismico

Si riaprano le graduatorie di terza fascia. Lettera

Commenti disabilitati su Si riaprano le graduatorie di terza fascia. Lettera

Carta del docente: insegnanti utilizzano i 500 euro per acquisto pc e tablet, ma anche libri, riviste e corsi di aggiornamento. Tutti i dati

Commenti disabilitati su Carta del docente: insegnanti utilizzano i 500 euro per acquisto pc e tablet, ma anche libri, riviste e corsi di aggiornamento. Tutti i dati

Grembiule alla primaria e alle medie, Bussetti: segno appartenenza scuola. Tema su cui riflettere

Commenti disabilitati su Grembiule alla primaria e alle medie, Bussetti: segno appartenenza scuola. Tema su cui riflettere

Coronavirus, anzianità servizio docenti ed ATA salva anche se non si svolgono 200 giorni di lezioni. Emendamento approvato

Commenti disabilitati su Coronavirus, anzianità servizio docenti ed ATA salva anche se non si svolgono 200 giorni di lezioni. Emendamento approvato

Assunzione dirigenti scolastici, dalla scelta della regione all’assegnazione della scuola. Tutte le info

Commenti disabilitati su Assunzione dirigenti scolastici, dalla scelta della regione all’assegnazione della scuola. Tutte le info

I diritti degli idonei del TFA sostegno. Lettera

Commenti disabilitati su I diritti degli idonei del TFA sostegno. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti