Mobilità, insegnanti a Fioramonti: riunisca le famiglie, sanzioni abusi 104

Lettera inviata da Daniela Licari e Floriana Oliva  – Nel rivolgerLe i nostri più sentiti auguri, caro nuovo ministro dell’istruzione, ci permettiamo di farLe arrivare qualche consiglio “pratico” da chi la scuola la vive e la manda avanti giorno dopo giorno.

Lei manifesta volontà di nuove assunzioni per i precari e di aumento dei salari. Senza ombra di dubbio, questa Sua volontà Le fa onore.

Ma prioritariamente Le consiglieremmo di stabilizzare noi, ”precari di ruolo” da decenni, attraverso il computo dei posti in organico di fatto, trasformandoli in organico di diritto.

Le consiglieremmo di rivedere le precedenze previste per le operazioni di mobilità, di tutelare l’unione delle poche famiglie rimaste in Italia, consentendo alle lavoratrici madri di crescere i propri figli nei luoghi di residenza (prevedendo priorità rispetto a coloro che fruiscono delle presunte tutele legali di parenti con grave disabilità e di presunte 104 personali, e non, e le utilizzano per arginare il problema della mobilità che altrimenti, con i punteggi bassissimi che si ritrovano, sarebbe una chimera).

Le consiglieremmo di ridare dignità alla legge 104, fiore all’occhiello dell’Italia, nata per tutelare la disabilità ma, stando ai fatti, evidentemente abusata.

Le consiglieremmo di attenzionare la tanto sospirata continuità didattica, concetto meraviglioso che, purtroppo, resta astratto, perché la realtà, a rigore del vero, è totalmente diversa.

Le consiglieremmo di rivedere la tempistica della presentazione delle domande di mobilità, di utilizzazione e di assegnazione provvisoria e della relativa pubblicazione visto che, puntualmente ogni anno, giorno 1 settembre le scuole sono nel caos più totale, con personale ancora in via di definizione.

Le consiglieremmo di mettere al centro dell’Istituzione scolastica alunni e docenti, di eliminare i controsensi, le storture e le anomalie del vecchio sistema e di farlo NON attraverso “atti rivoluzionari distruttivi”, ma attraverso un cambiamento concreto, tangibile, che dia dignità a ogni singolo membro della grande “Famiglia Scuola”.

Le consiglieremmo, infine, di non procurarsi i soldi necessari al cambiamento tassando le merendine, piuttosto “punendo” e sanzionando tutti i docenti che, fino ad oggi, hanno lavorato sotto casa usufruendo di benefici derivanti da precedenze inventate e manipolate con l’aiuto di personale medico consenziente.

E, infine, la carta igienica, caro ministro. Si batta perché ogni scuola ne sia dotata.

Fiduciose, attendiamo.

Ministro Fioramonti: subito salvaprecari, lo perfezioneremo e pubblicheremo. Più dignità ai docenti anche nel trattamento economico. [INTERVISTA ESCLUSIVA]

L’articolo Mobilità, insegnanti a Fioramonti: riunisca le famiglie, sanzioni abusi 104 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Didattica a distanza, come modificare programmazione settimanale primaria coordinata e d’interclasse. Modello da scaricare

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, come modificare programmazione settimanale primaria coordinata e d’interclasse. Modello da scaricare

Concorso straordinario precari con tre anni di servizio. Le ultimissime novità

Commenti disabilitati su Concorso straordinario precari con tre anni di servizio. Le ultimissime novità

Turi (Uil): le 24mila immissioni si devono fare entro settembre. Cambiare clima scuole

Commenti disabilitati su Turi (Uil): le 24mila immissioni si devono fare entro settembre. Cambiare clima scuole

Coronavirus, la “distanza obbligatoria” compenserà le altre “distanze”? Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, la “distanza obbligatoria” compenserà le altre “distanze”? Lettera

Estate rovente di docenti in Gae: Vogliamo essere assunti

Commenti disabilitati su Estate rovente di docenti in Gae: Vogliamo essere assunti

Sicilia: docenti che non possono tornare a casa e carenza insegnanti sostegno. Avviato il tavolo politico regionale con destinazione Roma

Commenti disabilitati su Sicilia: docenti che non possono tornare a casa e carenza insegnanti sostegno. Avviato il tavolo politico regionale con destinazione Roma

Didattica a distanza, sospesa video lezione per comparsa immagini a luci rosse

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, sospesa video lezione per comparsa immagini a luci rosse

Mobilità docenti: sulla scelta della sede incide anche la qualità della Dirigenza Scolastica. Lettera

Commenti disabilitati su Mobilità docenti: sulla scelta della sede incide anche la qualità della Dirigenza Scolastica. Lettera

Coronavirus, il Piemonte chiude le scuole fino all’8 marzo

Commenti disabilitati su Coronavirus, il Piemonte chiude le scuole fino all’8 marzo

Classi divise per censo, l’istituto chiarisce la propria posizione. Il post su Facebook

Commenti disabilitati su Classi divise per censo, l’istituto chiarisce la propria posizione. Il post su Facebook

Sciopero 17 maggio, chi lo ha proclamato e chi vi ha aderito. Nota Miur

Commenti disabilitati su Sciopero 17 maggio, chi lo ha proclamato e chi vi ha aderito. Nota Miur

TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Tuscia

Commenti disabilitati su TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Tuscia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti