Minori con disabilità e Centri Estivi: non un giorno di meno, non un euro in più!

La denuncia arriva dal Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi della Federazione lombarda LEDHA: per la partecipazione dei minori con disabilità ai Centri Estivi si chiede alle loro famiglie di pagare rette più elevate o di ridurre la frequenza a periodi limitati. Di fronte quindi a tali comportamenti discriminatori e illegittimi, dalla LEDHA si dichiara: «Ai minori con disabilità, che sono tra i soggetti più provati dal lungo periodo di lockdown e dalla chiusura delle scuole, va garantito il diritto a una piena partecipazione ai Centri Estivi: non un giorno di meno, non un euro in più!»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Macigni inaccettabili, che pesano sulla vita di milioni di persone con disabilità

Commenti disabilitati su Macigni inaccettabili, che pesano sulla vita di milioni di persone con disabilità

Accanto alle mamme con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Accanto alle mamme con sclerosi multipla

Lavoro domestico e disabilità

Commenti disabilitati su Lavoro domestico e disabilità

Un Master in Musicoterapia Orchestrale ed Educazione Orchestrale Inclusiva

Commenti disabilitati su Un Master in Musicoterapia Orchestrale ed Educazione Orchestrale Inclusiva

No a quelle grandi strutture, ai margini delle comunità

Commenti disabilitati su No a quelle grandi strutture, ai margini delle comunità

Il doppio isolamento delle persone sordocieche e con pluridisabilità

Commenti disabilitati su Il doppio isolamento delle persone sordocieche e con pluridisabilità

Protesi e ausili: qual è la situazione a un anno dal Decreto sui nuovi LEA?

Commenti disabilitati su Protesi e ausili: qual è la situazione a un anno dal Decreto sui nuovi LEA?

Sacrificando le persone più fragili, sacrifichiamo la dignità di tutti noi

Commenti disabilitati su Sacrificando le persone più fragili, sacrifichiamo la dignità di tutti noi

Per una volta… prima immagina, poi guarda

Commenti disabilitati su Per una volta… prima immagina, poi guarda

A Reggio Emilia tutta l’emozione di una serata al buio

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia tutta l’emozione di una serata al buio

A tutte le donne caregiver: grazie!

Commenti disabilitati su A tutte le donne caregiver: grazie!

La mia “proposta indecente” per valutare gli alunni con disabilità cognitiva

Commenti disabilitati su La mia “proposta indecente” per valutare gli alunni con disabilità cognitiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti