Migranti. San Ferdinando, Medu: “Una lenta strage nella Piana di Gioia Tauro”

L’associazione Medici per i diritti umani è presente a San Ferdinando da 6 anni con una propria clinica mobile. “E’ una lenta strage, non frutto della fatalità ma della endemica e gravissima assenza delle istituzioni in un territorio in cui ogni anno affluiscono oltre duemila lavoratori migranti per la raccolta degli agrumi, obbligati a vivere e lavorare in condizioni disumane”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti