Mi offro volontaria per la pubblicità

«Dicono che la pubblicità non sia vera – scrive Rosa Mauro – e che non rispecchi la realtà… Beh, di sicuro è così per quanto riguarda la diversità e la sua rappresentazione. Perché noi, persone con disabilità, per questo variegato mondo che di fatto interessa TV, carta stampata e web, non esistiamo! Per questo mi offro volontaria per le pubblicità di dentifrici, prodotti alimentari (purché senza glutine), cucine accessibili, poltrone elettriche, sopratutto quelle supermassaggianti, e robot da cucina. Anche stereo e telefonini, però, vanno bene, la tecnologia mi piace…»

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le donne con disabilità sono state lasciate indietro durante l’emergenza?

Commenti disabilitati su Le donne con disabilità sono state lasciate indietro durante l’emergenza?

Piani integrati per eliminare le barriere architettoniche in tutte le città

Commenti disabilitati su Piani integrati per eliminare le barriere architettoniche in tutte le città

Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Commenti disabilitati su Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Con la pandemia che cresce, mai più persone con disabilità “isolate dal mondo”

Commenti disabilitati su Con la pandemia che cresce, mai più persone con disabilità “isolate dal mondo”

Accogliere le donne con disabilità vittime di violenza

Commenti disabilitati su Accogliere le donne con disabilità vittime di violenza

Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

Commenti disabilitati su Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

Validatori e facilitatori del linguaggio facile da leggere e da capire

Commenti disabilitati su Validatori e facilitatori del linguaggio facile da leggere e da capire

La terapia ABA deve continuare, anche durante l’orario scolastico

Commenti disabilitati su La terapia ABA deve continuare, anche durante l’orario scolastico

“NotteTempo”, per realizzare un sogno di vita al di fuori della famiglia

Commenti disabilitati su “NotteTempo”, per realizzare un sogno di vita al di fuori della famiglia

Ponte di Calatrava: l’ovovia diventi un monumento a ciò che non si deve fare

Commenti disabilitati su Ponte di Calatrava: l’ovovia diventi un monumento a ciò che non si deve fare

Quel trasferimento della Neuropsichiatria Infantile, che crea ulteriori disagi

Commenti disabilitati su Quel trasferimento della Neuropsichiatria Infantile, che crea ulteriori disagi

Un atleta con disabilità nello staff di Special Olympics

Commenti disabilitati su Un atleta con disabilità nello staff di Special Olympics

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti