Memoria, l’ex deportata Bucci: “Non siamo ancora pronti ad accettare il diverso”

Sul treno della Memoria 550 studenti toscani da Firenze verso Auschwitz. La testimonianza di Tatiana Bucci: “Mi chiedo come sia potuto accadere tutto l’orrore della Shoah e non ho risposte. Stiamo vivendo rigurgiti di odio e indifferenza”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti