Mauritania, il deserto avanza implacabile e la gente scappa e cerca nelle città o altrove una vita migliore

Reportage. Il Paese africano dove esistono ancora forme di schiavitù e dove la repressione per chi difende i diritti fondamentali è molto dura

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Scoperta dal Cern la particella Xi: “È come un sistema planetario in miniatura”

Commenti disabilitati su Scoperta dal Cern la particella Xi: “È come un sistema planetario in miniatura”

Allarme privacy tra i lavoratori italiani

Commenti disabilitati su Allarme privacy tra i lavoratori italiani

Morbillo, i dati del ministero della Salute: “Preoccupante aumento dei casi, +230% in un anno. È colpa del rifiuto dei vaccini”

Commenti disabilitati su Morbillo, i dati del ministero della Salute: “Preoccupante aumento dei casi, +230% in un anno. È colpa del rifiuto dei vaccini”

Noa Pothoven: affermazioni categoriche e domande scomode

Commenti disabilitati su Noa Pothoven: affermazioni categoriche e domande scomode

Myanmar, la sorte di Mrauk U, un complesso architettonico senza eguali al mondo minacciato dalla guerra

Commenti disabilitati su Myanmar, la sorte di Mrauk U, un complesso architettonico senza eguali al mondo minacciato dalla guerra

Zambia, contadini cacciati dai campi per coltivare prodotti destinati all’esportazione

Commenti disabilitati su Zambia, contadini cacciati dai campi per coltivare prodotti destinati all’esportazione

“…di tutte le persone cui abbiamo fatto del male”

Commenti disabilitati su “…di tutte le persone cui abbiamo fatto del male”

Migranti, la nave di Open Arms riparte per una nuova missione nel Mediterraneo: a bordo gli operatori di Emergency

Commenti disabilitati su Migranti, la nave di Open Arms riparte per una nuova missione nel Mediterraneo: a bordo gli operatori di Emergency

Libia, in condizioni disumane 800 migranti sono trattenuti nel centro di detenzione di Zuwara

Commenti disabilitati su Libia, in condizioni disumane 800 migranti sono trattenuti nel centro di detenzione di Zuwara

Prima le basi

Commenti disabilitati su Prima le basi

Fede ventiquattro ore su ventiquattro

Commenti disabilitati su Fede ventiquattro ore su ventiquattro

La canapa italiana per il rilancio di Amatrice ed Accumoli

Commenti disabilitati su La canapa italiana per il rilancio di Amatrice ed Accumoli

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti