Maturità, Fioramonti “per cinque anni non si tocca”

Nuova l’impostazione della prova di Italiano, nuova la seconda prova con la doppia disciplina, e poi il debutto del colloquio con “le tre buste”, che tanta apprensione hanno creato a docenti e studenti.

Com’è andata la Maturità 2019

In linea generale sono diminuiti i voti sopra il 60 e il 70, ma sono aumentate le lodi.

E stato ammesso all’Esame il 96,1% dei candidati scrutinati (nel 2018 era stato il 96%). I diplomati finali risultano essere il 99,7%, erano il 99,6% nel 2018.

I 100 e lode sono stati 7.365,  in termini assoluti. La Regione con il più alto numero assoluto di diplomati con lode è la Campania (1.287). Scarica il report Miur

Al di là dei numeri,  ci fa piacere ricordare le testimonianze dei docenti che in qualità di Presidente di Commissione o di commissario interno/esterno hanno partecipato al nuovo Esame, con tutte le incertezze che si possono avere quando si ha a che fare con un nuovo modello.

Maturità 2019, il giudizio di alcuni docenti: imbarazzante ascoltare collegamenti astrusi e senza logica

Maturità 2019, evviva il nuovo Colloquio. Non se ne poteva più della tesina scopiazzata!

Maturità: formula rimarrà per cinque anni

Così ha risposto il Ministro Fioramonti nel corso di una intervista a Repubblica “Per cinque anni non si tocca“.

Maturità 2020

Gli esami inizieranno, con la prima prova scritta, mercoledì 17 giugno 2020 alle 8.30. La seconda prova si svolgerà, come di consueto, il giorno seguente, giovedì 18 giugno, sempre a partire dalle 8.30.

Calendario festività e date esami di stato 2020

L’articolo Maturità, Fioramonti “per cinque anni non si tocca” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Permessi legge 104/92, proroga scadenza comunicazione al 31 maggio

Commenti disabilitati su Permessi legge 104/92, proroga scadenza comunicazione al 31 maggio

Concorso straordinario secondaria, quali saranno i titoli validi? Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, quali saranno i titoli validi? Lettera

Coronavirus, via libera da Consiglio dei Ministri per assumere 4.500 insegnanti sui posti di Quota 100

Commenti disabilitati su Coronavirus, via libera da Consiglio dei Ministri per assumere 4.500 insegnanti sui posti di Quota 100

Immissioni in ruolo, i 24mila docenti del concorso straordinario assunti in tre anni. O forse di più

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, i 24mila docenti del concorso straordinario assunti in tre anni. O forse di più

La didattica a distanza anche per la scuola di infanzia l’unica a garantire un minimo di continuità didattica ed educativa. Lettera

Commenti disabilitati su La didattica a distanza anche per la scuola di infanzia l’unica a garantire un minimo di continuità didattica ed educativa. Lettera

Coronavirus, Turi: bene DL Cura Italia, ora serve strategia di medio e lungo respiro

Commenti disabilitati su Coronavirus, Turi: bene DL Cura Italia, ora serve strategia di medio e lungo respiro

La promozione come una gabbia. Lettera

Commenti disabilitati su La promozione come una gabbia. Lettera

Concorso scuola secondaria, maestra di ruolo può partecipare con la sola laurea senza i 24 CFU

Commenti disabilitati su Concorso scuola secondaria, maestra di ruolo può partecipare con la sola laurea senza i 24 CFU

Immissioni in ruolo 2019, i 5.000 posti saranno tolti al sostegno in regioni del nord. I motivi

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019, i 5.000 posti saranno tolti al sostegno in regioni del nord. I motivi

Liceo di Codogno “riapre” con le lezioni via Skype e Youtube

Commenti disabilitati su Liceo di Codogno “riapre” con le lezioni via Skype e Youtube

Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Commenti disabilitati su Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Mobilità dirigenti scolatici 2019/20: domande entro il 20 giugno, esiti il 15 luglio. Nota Miur

Commenti disabilitati su Mobilità dirigenti scolatici 2019/20: domande entro il 20 giugno, esiti il 15 luglio. Nota Miur

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti