Maturità 2019, ecco cos’è successo dentro le aule: dai dolci all’acqua al “pisolino” dei commissari

Sono infatti gli aneddoti e le situazioni paradossali che si creano durante le ore d’Esame che i Maturandi di questo 2019 si porteranno nel cuore negli anni a venire, al di là di riforme, tracce, problemi e versioni.

ScuolaZoo ha chiesto alla sua Community attraverso Instagram i momenti da raccontare di queste prove scritte. Quasi 800 risposte di momenti indimenticabili hanno riempito la casella di messaggistica istantanea di ScuolaZoo.

UNA MATURITA’ DA SOGNO

Sono molti gli studenti che raccontano di professori e Presidenti di Commissione che si sono addormentati durante le prove d’esame e sono altrettanti quelli che confessano di aver schiacciato un pisolino loro stessi durante le prove. Soprattutto per chi è stato sotto esame per sei ore sia in Prima che in Seconda Prova!

BIZZARRI ELEMENTI DI DISTURBO

Scrivere un intero tema non è stato facile per i Maturandi di una Scuola Superiore situata vicino a un Conservatorio: per sei ore ininterrottamente, infatti, sono stati accompagnati dalle prove generali di un gruppo di tenori: certamente una prova grave e solenne la loro!

Meno musicale, ma certamente più rumorosa invece l’avventura di altri Maturandi che hanno, svolto l’esame vicino a un’area di prove di volo: durante tutto l’esame hanno sentito lo sfrecciare degli aerei sulle loro teste!

È IMPORTANTE BERE E MANGIARE

Sembra, inoltre, che una professoressa esterna di Inglese abbia acquistato bottigliette d’acqua per tutti gli studenti che non l’avevano portata, spiegando agli studenti che per fare una bella prova è fondamentale idratarsi bene. In un altro Istituto superiore però sembrerebbe che l’importante non fosse solamente bere, ma anche mangiare bene: un chilo di paste e dolci in condivisione fra studenti e professori hanno tenuto le energie e l’attenzione di un’intera classe di studenti alta per sei ore!

VOGLIA DI SPIAGGIA

Per essere creativi al tema una soluzione può essere di togliersi le scarpe: durante la Prima Prova sembra infatti che una Presidente di Commissione abbia acconsentito a far togliere le scarpe a una studentessa… fra lei e la spiaggia ora c’è solo la prova orale!

MATURANDI INASPETTATI

E per finire sembra che, in tutta Italia, non si siano presentati solo gli studenti a sostenere la Maturità, ma anche: calabroni, gatti, topi, piccioni e gabbiani che si sono presentati fra i banchi di scuola facendo ridere studenti e professori!

Ormai solo la molto temuta prova orale separa la classe 2000 dalla fine di questa Maturità, dall’estate e dal futuro e questi che hanno deciso di condividere con ScuolaZoo, che per 5 anni è stato il loro compagno di banco preferito, sono solo alcuni dei ricordi e dei momenti che renderanno questa loro Maturità unica e indimenticabile… al di là della riforma!

L’articolo Maturità 2019, ecco cos’è successo dentro le aule: dai dolci all’acqua al “pisolino” dei commissari sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus: cari papà e care mamme, noi maestre non siamo felici di stare a casa. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus: cari papà e care mamme, noi maestre non siamo felici di stare a casa. Lettera

Serafini (Snals): assunzioni da settembre possibili con procedura per titoli. Rischioso svolgere ora concorsi

Commenti disabilitati su Serafini (Snals): assunzioni da settembre possibili con procedura per titoli. Rischioso svolgere ora concorsi

Letture estive degli studenti segnalati dagli Insegnanti per la Gentilezza

Commenti disabilitati su Letture estive degli studenti segnalati dagli Insegnanti per la Gentilezza

Assegnazioni provvisorie e utilizzi, novità nei contratti regionali 2019/20. Aggiunti Puglia e Abruzzo

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie e utilizzi, novità nei contratti regionali 2019/20. Aggiunti Puglia e Abruzzo

Non abbiamo bisogno di un concorso straordinario, ma di un PAS. Lettera

Commenti disabilitati su Non abbiamo bisogno di un concorso straordinario, ma di un PAS. Lettera

Pensione anticipata a 64 anni, ecco chi può accedere

Commenti disabilitati su Pensione anticipata a 64 anni, ecco chi può accedere

Diplomati magistrale, decreto depennamento dalle GaE

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, decreto depennamento dalle GaE

In Piemonte un pool di prof vigilerà sul bullismo

Commenti disabilitati su In Piemonte un pool di prof vigilerà sul bullismo

Coronavirus, scrutini finale: tutti promossi fino alle medie e solo per la scuola superiore i debiti?

Commenti disabilitati su Coronavirus, scrutini finale: tutti promossi fino alle medie e solo per la scuola superiore i debiti?

Donazzan: in Veneto docenti scuole paritarie non coperti interamente da aiuti di Stato

Commenti disabilitati su Donazzan: in Veneto docenti scuole paritarie non coperti interamente da aiuti di Stato

Decreto scuola, Cobas: conferisce “poteri speciali” al Ministro

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Cobas: conferisce “poteri speciali” al Ministro

Sostegno, M5S: presto concorsi, TFA specializzazione, copertura delle cattedre. E’ priorità

Commenti disabilitati su Sostegno, M5S: presto concorsi, TFA specializzazione, copertura delle cattedre. E’ priorità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti