Maturità 2019, criteri abbinamento classi/commissioni e info lingue straniere. Modello ES-0 entro il 12 aprile

Vediamo quali criteri si devono rispettare ed entro quando va formulata la succitata proposta.

Maturità 2019: formazione commissioni e abbinamento classi/commissioni

Prima di formulare la posposta relativa alla formazione delle commissioni e all’abbinamento classi/commissioni, il dirigente scolastico procede alla ripartizione dei candidati esterni tra le classi terminali e all’inserimento degli aspiranti candidati per abbreviazione per merito, laddove possibile, nella classe  terminale dello stesso corso frequentato.

Fatto quanto detto sopra, il dirigente formula la proposta di formazione delle commissioni e di abbinamento classi/commissioni, utilizzando il modello ES-0, in modalità online nel portale SIDI. Questi i criteri da rispettare:

l. ciascuna classe terminale, statale o paritaria – comprese le classi articolate su più indirizzi di studio – confluisce in una sola commissione;
2. l’istituto della prima classe della commissione può essere statale (anche relativo a percorso di secondo livello dell’istruzione per adulti, esplicitando il codice meccanografico specifico) o paritario, e dà il nome alla commissione;
3. l’abbinamento tra le due classi/commissioni è effettuato in modo che i commissari esterni, sulla base delle discipline loro affidate o delle corrispondenti classi di concorso, possano operare su entrambe le classi. I commissari esterni svolgono i loro lavori nelle sedi d’esame stabilite per i candidati;
4. l’abbinamento deve essere effettuato nell’ordine:

  • tra due classi/commissioni dello stesso indirizzo di studio;
  • tra due classi/commissioni con indirizzi di studio diversi, qualora le discipline affidate ai commissari esterni siano le stesse tra i due indirizzi o, comunque, riconducibili alle stesse classi di concorso. Hanno priorità gli abbinamenti tra classi con indirizzi di studio per i quali esista coincidenza della/le disciplina/e oggetto della seconda prova scritta;
  • tra il codice del corso diurno e quello di pari indirizzo del percorso di secondo livello dell’istruzione per adulti, se gli stessi operano nella stessa sede. In subordine, è consentito l’abbinamento di due classi di percorsi di secondo livello dell’istruzione per adulti anche relativi a indirizzi diversi, per i quali esista coincidenza della/le disciplina/e oggetto di seconda prova scritta.

Nel caso in cui non sia possibile rispettare i suddetti criteri per difficoltà oggettive (ad esempio, eccessiva distanza tra gli istituti cui appartengono le classi da  abbinare) è possibile:

  • effettuare abbinamenti tra due classi con indirizzi di studio diversi dello stesso ordine scolastico (licei, istituti tecnici, istituti professionali);
  • effettuare, eccezionalmente e in via residuale, abbinamenti tra due classi appartenenti a ordini di studio diversi, anche quando le discipline affidate ai commissari esterni non siano le stesse tra i due indirizzi o, comunque, non siano riconducibili alle stesse classi di concorso. In tale ipotesi, l’abbinamento è  consentito anche nel caso in cui la disciplina o classe di concorso coincidente sia una sola. In tali casi, il commissario o i commissari esterni non coincidenti operano, in sede d’esame, limitatamente all’indirizzo per il quale sono stati nominati, in modo che risulti rispettata la parità numerica tra commissari esterni e interni.

Maturità 2019, modello ES-0: precisazioni lingua straniera allegati 10 e 11

Ai fini della puntuale predisposizione del plico telematico della seconda prova scritta d’esame e della corretta compilazione del modello ES-0, il decreto fornisce indicazioni specifiche riguardo alle lingue straniere oggetto della seconda prova scritta o affidate a commissari esterni negli indirizzi di studio di cui agli allegati 10 e 11 al medesimo decreto, per i quali (indirizzi) la disciplina (o discipline) della seconda prova è genericamente indicata come prima lingua straniera o seconda lingua straniera o terza lingua straniera in abbinamento alla classe di concorso “A-24 – Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado”.

Indirizzi di studio riportati nell’allegato 10

Per ogni gruppo di candidati degli indirizzi di studio riportati nell’allegato 10, è necessario indicare la/e lingua/e straniera/e che corrisponde/corrispondono alla scelta del Ministro di cui al DM n.37 del 2019, ove sono riportate le materie affidate ai commissari esterni e quelle della seconda prova scritta per gli esami di Stato II grado a.s. 208/19.

Nel caso in cui le discipline oggetto di seconda prova scritta siano “Lingua e cultura straniera 1” e “Lingua e cultura straniera 3”, la scuola deve precisare, nello specifico campo del modello ES-0, quali sono la prima e la terza  lingua straniera studiate dal gruppo di candidati della classe d’esame.

Nel caso in cui nella classe/commissione l’insegnamento delle lingue sia  impartito per gruppi di studenti, la compilazione del modello ES-0 deve essere effettuata ripartendo i candidati in gruppi, per ognuno dei quali sono indicate la lingue straniere che corrispondono a quelle scelte dal Ministero.

Indirizzi di studio riportati nell’allegato 11

Per garantire la corretta nomina dei commissari esterni di lingua straniera, negli indirizzi riportati nell’allegato 11, nei quali la prima o la seconda o la terza  lingua straniera, abbinata alla classe di concorso “A-24 – Lingue e culture  straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado”, sia indicata tra le altre discipline affidate a commissario esterno, la scuola deve precisare, nel campo del modello ES-0, la specifica lingua straniera
corrispondente a quella scelta dal Ministro con il summenzionato DM 37/2019.

Nell’ipotesi in cui la disciplina orale affidata a commissario esterno sia la
seconda lingua straniera, la scuola deve precisare, nel rispettivo campo del modello ES-0, qual è la seconda lingua straniera studiata dal gruppo di candidati della classe d’esame.

Nell’ipotesi in cui nella classe-commissione l’insegnamento delle lingue sia impartito per gruppi di studenti, la compilazione del modello ES-0 deve essere effettuata ripartendo i candidati  in gruppi, per ognuno dei quali deve essere indicata la lingua straniera che  corrisponde alla scelta del Ministro di cui al DM n. 37 del 2019.

Maturità 2019: tempistica invio modello ES-0

Il modello ES-0, tramite il quale il dirigente scolastico procede alla formulazione della proposta relativa alla formazione delle commissioni e all’abbinamento classi/commissioni va inoltrato entro il 12 aprile 2019.

Esami di Stato, domanda commissari esterni dal 27 marzo al 12 aprile su Istanze online. Decreto e tempistica

L’articolo Maturità 2019, criteri abbinamento classi/commissioni e info lingue straniere. Modello ES-0 entro il 12 aprile sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

DL Scuola, ci saranno percorsi abilitanti periodici. Emendamento approvato

Commenti disabilitati su DL Scuola, ci saranno percorsi abilitanti periodici. Emendamento approvato

Docenti italiani tutti pessimi? Lettera

Commenti disabilitati su Docenti italiani tutti pessimi? Lettera

Iscrizioni scuola Lombardia: inoltrate 240 mila domande. Dati per provincia

Commenti disabilitati su Iscrizioni scuola Lombardia: inoltrate 240 mila domande. Dati per provincia

Maturità: Bussetti, buste orali è un’idea mia

Commenti disabilitati su Maturità: Bussetti, buste orali è un’idea mia

Concorso scuola Infanzia e Primaria, tutti gli argomenti da studiare

Commenti disabilitati su Concorso scuola Infanzia e Primaria, tutti gli argomenti da studiare

Supplenze al 30 giugno. Come presentare domanda di disoccupazione

Commenti disabilitati su Supplenze al 30 giugno. Come presentare domanda di disoccupazione

Concorso straordinario, ecco come sarà la nuova prova: domande a risposta aperta. TESTO EMENDAMENTO

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, ecco come sarà la nuova prova: domande a risposta aperta. TESTO EMENDAMENTO

Totoministro dell’istruzione, i nostri utenti vogliono un docente. In alternativa: Morra, Civati o Bianca Laura Granato

Commenti disabilitati su Totoministro dell’istruzione, i nostri utenti vogliono un docente. In alternativa: Morra, Civati o Bianca Laura Granato

Graduatorie interne d’istituto: ecco come sono graduati i docenti che assistono un familiare

Commenti disabilitati su Graduatorie interne d’istituto: ecco come sono graduati i docenti che assistono un familiare

Anticipo TFS statali: semaforo verde e al via le richieste

Commenti disabilitati su Anticipo TFS statali: semaforo verde e al via le richieste

Sindacati scrivono a Conte per avvio immediato dei tavoli di confronto con Miur: scuola non può attendere

Commenti disabilitati su Sindacati scrivono a Conte per avvio immediato dei tavoli di confronto con Miur: scuola non può attendere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti