Maturità 2019, Cisl: in bocca al lupo ai maturandi

Una volta l’esame era per molti, se non addirittura per la maggioranza, la conclusione della fase formativa e l’ingresso nel mondo del lavoro; oggi sono in molti di più a proseguire gli studi. Sicuramente un segno di progresso per la società, che tuttavia si lega anche ad altre ragioni più preoccupanti, quelle di una perdurante difficoltà, per i nostri giovani, nel trovare opportunità di impiego.

L’esame di maturità resta comunque una prova che lascia il segno, non si potrà mai ridurlo solo a una mera verifica delle conoscenze e delle competenze acquisite nel corso degli studi. È comunque un’uscita dal guscio protettivo costituito dall’organizzazione scolastica, con le sue regole, i suoi ritmi, la sua cura nel programmare e gestire i processi di apprendimento e di crescita: fondamentale, in tutto questo, il ruolo svolto dagli insegnanti e da tutto il personale scolastico, sostenuto da professionalità, passione e amore per il proprio lavoro.

Un’uscita dal guscio, e anche dal nido: si aprono spazi di maggiore libertà e quindi di piena responsabilità nei confronti di sé stessi e della propria comunità. I tempi che dovranno vivere non sono facili, la società che li attende non sempre è in grado di essere accogliente come dovrebbe e vorrebbe. Le sfide che le nuove generazioni affrontano oggi sono sicuramente più complesse e più ardue di quelle che si ponevano fino a qualche decennio fa. Anche per la parte di responsabilità che come adulti abbiamo in tutto questo, è per noi un preciso dovere mettere al centro delle nostre preoccupazioni e del nostro impegno azioni “generose”, che valgano a restituire spazio e opportunità ai giovani e alle loro aspettative. E se a noi e alla politica serve più lungimiranza, a loro è richiesto di mettere in gioco tutta la loro energia, il loro coraggio, la loro carica di passione. Allora l’esame di maturità diventi per tutti un’occasione per ripensare e ritessere quel patto fra generazioni che sta alla base della catena della vita e dell’organizzazione sociale.

Alle ragazze e ai ragazzi che da oggi affrontano gli esami, oltre al rituale “in bocca al lupo” voglio rivolgere anche un altro augurio: che possano, nel mare aperto che li attende, avere sempre il vento in poppa e lo splendore del sole sul viso.

L’articolo Maturità 2019, Cisl: in bocca al lupo ai maturandi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso solo per titoli per docenti con 36 mesi di servizio, Aosta come Trento. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso solo per titoli per docenti con 36 mesi di servizio, Aosta come Trento. Lettera

Didattica a distanza: genitori spioni durante le videolezioni. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: genitori spioni durante le videolezioni. Lettera

Concorso ordinario infanzia e primaria, bando slittato alla prossima settimana

Commenti disabilitati su Concorso ordinario infanzia e primaria, bando slittato alla prossima settimana

Invalsi quinto anno superiori, certificazioni disponibili dal 23 luglio

Commenti disabilitati su Invalsi quinto anno superiori, certificazioni disponibili dal 23 luglio

Azzolina agli studenti: gli obiettivi si raggiungono studiando

Commenti disabilitati su Azzolina agli studenti: gli obiettivi si raggiungono studiando

Coronavirus, didattica a distanza obbligatoria e senza parere organi collegiali. Docenti a lavoro

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza obbligatoria e senza parere organi collegiali. Docenti a lavoro

Servizio nelle paritarie valido anche per i docenti di ruolo e non solo per i precari. Sentenza

Commenti disabilitati su Servizio nelle paritarie valido anche per i docenti di ruolo e non solo per i precari. Sentenza

Aumento stipendio insegnanti 100 euro, sindacati: è il gioco delle tre carte

Commenti disabilitati su Aumento stipendio insegnanti 100 euro, sindacati: è il gioco delle tre carte

Coronavirus Fase 2: niente obbligo mascherina per bambini e runner, l’ordinanza Lombardia

Commenti disabilitati su Coronavirus Fase 2: niente obbligo mascherina per bambini e runner, l’ordinanza Lombardia

Coronavirus, didattica a distanza. Ministero agli insegnanti: famiglie chiedono di ascoltare le vostre voci e poter incrociare gli sguardi

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza. Ministero agli insegnanti: famiglie chiedono di ascoltare le vostre voci e poter incrociare gli sguardi

Prossimo Ministro istruzione. Fioramonti “mi piacerebbe”, il suo programma: stop precariato, su aumenti stipendiali non si sbilancia

Commenti disabilitati su Prossimo Ministro istruzione. Fioramonti “mi piacerebbe”, il suo programma: stop precariato, su aumenti stipendiali non si sbilancia

Papa Francesco in Madagascar, stipendi adeguati per i docenti

Commenti disabilitati su Papa Francesco in Madagascar, stipendi adeguati per i docenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti