Maturità 2019, Bussetti: niente infradito e cellulari, sì a camicia di cotone

Il 19 giugno la prima prova del nuovo Esame di Stato per la secondaria di II grado. Circa 500mila gli studenti interessati.

A pochi giorni dall’inizio, le parole del Ministro Bussetti, che raccomanda di vestire in maniera consona. No a shorts e infradito dunque, sì a camicia di cotone per i maschi “Come consiglierei di vestirsi alla maturità? In modo comodo. Ai maschi suggerirei di indossare una camicia di cotone, visto il caldo” ha detto il Ministro durante una intervista radiofonica a Un Giorno da pecora.

E sui cellulari: “E’ assolutamente vietato portare i telefoni con sé, se si viene sorpresi con uno smartphone, si viene espulsi“.

Il Miur ha già diffuso alle scuole l’apposita circolare

“E’ assolutamente vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie e immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere, fatte salve le calcolatrici scientifiche e/ o grafiche elencate nella nota della scrivente n. 17905 del 17 ottobre 2018.

– è vietato l’uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di qualsiasi genere in grado di collegarsi all’esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless, comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo”

Tracce prova di Italiano pronte

Maturità, Bussetti: tracce prova Italiano pronte, ne ho aggiunta una ieri

L’articolo Maturità 2019, Bussetti: niente infradito e cellulari, sì a camicia di cotone sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ugl, crepe Dl scuola: restano in vigore le attuali graduatorie d’istituto

Commenti disabilitati su Ugl, crepe Dl scuola: restano in vigore le attuali graduatorie d’istituto

ATA, domande graduatorie Regionali Sicilia. Scadenza 30 settembre, titoli di accesso

Commenti disabilitati su ATA, domande graduatorie Regionali Sicilia. Scadenza 30 settembre, titoli di accesso

Per una didattica inclusiva: limiti lezioni online, 20% alunni esclusi. Come far ripartire la scuola a settembre

Commenti disabilitati su Per una didattica inclusiva: limiti lezioni online, 20% alunni esclusi. Come far ripartire la scuola a settembre

Immissioni in ruolo 2020/21: come funzioneranno, la call veloce, quanti posti

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2020/21: come funzioneranno, la call veloce, quanti posti

Azzolina, in arrivo 16mila posti in più per assunzione Precari. 1,5 miliardi in Decreto rilancio

Commenti disabilitati su Azzolina, in arrivo 16mila posti in più per assunzione Precari. 1,5 miliardi in Decreto rilancio

Rientro a settembre: al cambio d’ora ogni docente dovrà pulire cattedra e oggetti uso comune. La proposta

Commenti disabilitati su Rientro a settembre: al cambio d’ora ogni docente dovrà pulire cattedra e oggetti uso comune. La proposta

Docenti ITP nelle GaE anche a Lucca e passano da II a I fascia delle Graduatorie di istituto

Commenti disabilitati su Docenti ITP nelle GaE anche a Lucca e passano da II a I fascia delle Graduatorie di istituto

Serafini (Snals): Auguri al neo ministro Azzolina; incarico essenziale per crescita paese

Commenti disabilitati su Serafini (Snals): Auguri al neo ministro Azzolina; incarico essenziale per crescita paese

Mobilità, CNDDU: questione esiliati legge 107 mai presa in considerazione

Commenti disabilitati su Mobilità, CNDDU: questione esiliati legge 107 mai presa in considerazione

Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Commenti disabilitati su Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Continuità didattica solo per i diplomati magistrale con riserva, una svista? Lettera

Commenti disabilitati su Continuità didattica solo per i diplomati magistrale con riserva, una svista? Lettera

Assistente amministrativa aggredita a Forlì: ” Sei una mafiosa terrona. Qui non vi vogliamo, siamo tutti stanchi di te “

Commenti disabilitati su Assistente amministrativa aggredita a Forlì: ” Sei una mafiosa terrona. Qui non vi vogliamo, siamo tutti stanchi di te “

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti