Marte, la missione umana nel 2030? La Nasa non ha più una data

Mentre in questi gironi si festeggiano i cinque anni di permanenza di Curiosity su Marte, rimane incerta la data della prima missione umana su Marte: la Nasa prende tempo per problemi di budget, che al momento non consentirebbero di sviluppare le tecnologie necessarie a far discendere un equipaggio umano sul Pianeta Rosso. Lo ha riferito il responsabile della direzione Nasa per l’esplorazione umana, William Gerstenmaier, in occasione del Propulsion Energy Forum organizzato ad Atlanta dall’Istituto americano di aeronautica e astronautica (AIAA): in poche ore il video con il suo intervento ha fatto il giro del web. Gli scienziati da molto hanno fissato come possibile il primo sbarco su Marte nel 2030 e ne era convinto anche l’ex presidente Bracak Obama.

“Guardando all’orizzonte del 2030, non posso indicare una data per l’arrivo dell’uomo su Marte e il motivo – afferma Gerstenmaier – è che ai livelli di budget che abbiamo descritto, con un aumento del 2%, non abbiamo sistemi di superficie disponibili per Marte. E l’ingresso, la discesa e l’atterraggio rappresentano per noi una grossa sfida su Marte“.

Se i rover atterrati sul Pianeta Rosso finora pesavano circa una tonnellata, il veicolo necessario per una spedizione umana potrebbe pesare almeno 20 volte di più. “Senza capire esattamente come vogliamo farlo, con retropropulsione supersonica o ipersonica, è difficile indicare una data per quel genere di attività di superficie”. C’è invece più ottimismo per quanto riguarda la possibilità di una spedizione umana sulla Luna. Grazie alla futura stazione spaziale cislunare “Deep Space Gateway – conclude l’esperto Nasa – potremmo essere in grado di supportare un vasto programma di superficie”.

L’articolo Marte, la missione umana nel 2030? La Nasa non ha più una data proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

L’ex Congo belga, il colonialismo, i saccheggi, i soprusi: e oggi la scuse del Re, 60 anni dopo

Commenti disabilitati su L’ex Congo belga, il colonialismo, i saccheggi, i soprusi: e oggi la scuse del Re, 60 anni dopo

Venezuela, profughi: i paesi latino-americani concordano una strategia per la loro integrazione

Commenti disabilitati su Venezuela, profughi: i paesi latino-americani concordano una strategia per la loro integrazione

Concorso straordinario secondaria, docenti paritarie devono partecipare. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, docenti paritarie devono partecipare. Lettera

Obesità infantile, Grecia e Italia le peggiori in Europa. Bene i tedeschi

Commenti disabilitati su Obesità infantile, Grecia e Italia le peggiori in Europa. Bene i tedeschi

La vera tolleranza

Commenti disabilitati su La vera tolleranza

Honduras, il sostegno ai piccoli produttori di caffè: consegnati 5.600 kit igienici per lavorare in sicurezza.

Commenti disabilitati su Honduras, il sostegno ai piccoli produttori di caffè: consegnati 5.600 kit igienici per lavorare in sicurezza.

I cittadini di Bibbiano meritano delle scuse

Commenti disabilitati su I cittadini di Bibbiano meritano delle scuse

Sul Corriere Salute: tumore del colon e il sangue occulto che fa chiarezza

Commenti disabilitati su Sul Corriere Salute: tumore del colon e il sangue occulto che fa chiarezza

Mancanza docenti sostegno, M5S presenta risoluzione

Commenti disabilitati su Mancanza docenti sostegno, M5S presenta risoluzione

Donne al lavoro, in Italia più di 4 madri su 10 con figli minorenni sceglie il part-time per non perdere il posto

Commenti disabilitati su Donne al lavoro, in Italia più di 4 madri su 10 con figli minorenni sceglie il part-time per non perdere il posto

Brasile, diecimila cercatori d’oro invadono il territorio yanomami

Commenti disabilitati su Brasile, diecimila cercatori d’oro invadono il territorio yanomami

Bonus 500 euro docenti 2019/20, non cambia l’elenco di cosa si può acquistare

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro docenti 2019/20, non cambia l’elenco di cosa si può acquistare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti