Marte, la missione umana nel 2030? La Nasa non ha più una data

Mentre in questi gironi si festeggiano i cinque anni di permanenza di Curiosity su Marte, rimane incerta la data della prima missione umana su Marte: la Nasa prende tempo per problemi di budget, che al momento non consentirebbero di sviluppare le tecnologie necessarie a far discendere un equipaggio umano sul Pianeta Rosso. Lo ha riferito il responsabile della direzione Nasa per l’esplorazione umana, William Gerstenmaier, in occasione del Propulsion Energy Forum organizzato ad Atlanta dall’Istituto americano di aeronautica e astronautica (AIAA): in poche ore il video con il suo intervento ha fatto il giro del web. Gli scienziati da molto hanno fissato come possibile il primo sbarco su Marte nel 2030 e ne era convinto anche l’ex presidente Bracak Obama.

“Guardando all’orizzonte del 2030, non posso indicare una data per l’arrivo dell’uomo su Marte e il motivo – afferma Gerstenmaier – è che ai livelli di budget che abbiamo descritto, con un aumento del 2%, non abbiamo sistemi di superficie disponibili per Marte. E l’ingresso, la discesa e l’atterraggio rappresentano per noi una grossa sfida su Marte“.

Se i rover atterrati sul Pianeta Rosso finora pesavano circa una tonnellata, il veicolo necessario per una spedizione umana potrebbe pesare almeno 20 volte di più. “Senza capire esattamente come vogliamo farlo, con retropropulsione supersonica o ipersonica, è difficile indicare una data per quel genere di attività di superficie”. C’è invece più ottimismo per quanto riguarda la possibilità di una spedizione umana sulla Luna. Grazie alla futura stazione spaziale cislunare “Deep Space Gateway – conclude l’esperto Nasa – potremmo essere in grado di supportare un vasto programma di superficie”.

L’articolo Marte, la missione umana nel 2030? La Nasa non ha più una data proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Bambini che lavorano, nel mondo 152 milioni: la metà impiegati in mestieri duri e pericolosi

Commenti disabilitati su Bambini che lavorano, nel mondo 152 milioni: la metà impiegati in mestieri duri e pericolosi

Antartide, l’iceberg da record si stacca. Le immagini dal satellite: “Grande due volte il Lussemburgo”

Commenti disabilitati su Antartide, l’iceberg da record si stacca. Le immagini dal satellite: “Grande due volte il Lussemburgo”

Aiuti e migrazioni, il rapporto di Concord: tutte le risorse dirottate dallo sviluppo all’accoglienza

Commenti disabilitati su Aiuti e migrazioni, il rapporto di Concord: tutte le risorse dirottate dallo sviluppo all’accoglienza

“Stop alla guerra sui bambini”: così Save the Children celebra i 100 anni di attività

Commenti disabilitati su “Stop alla guerra sui bambini”: così Save the Children celebra i 100 anni di attività

Il film, “Styx”: profughi e grandi sfide etiche del nostro tempo: quando è importante la responsabilità personale

Commenti disabilitati su Il film, “Styx”: profughi e grandi sfide etiche del nostro tempo: quando è importante la responsabilità personale

Le donne con mal di testa hanno meno probabilità di avere il diabete

Commenti disabilitati su Le donne con mal di testa hanno meno probabilità di avere il diabete

Embrioni chimera, annullato lo stop ai finanziamenti pubblici in Usa. Un comitato deciderà il loro futuro

Commenti disabilitati su Embrioni chimera, annullato lo stop ai finanziamenti pubblici in Usa. Un comitato deciderà il loro futuro

Libertà di ricerca scientifica, su 46 nazioni l’Italia è al 30° posto

Commenti disabilitati su Libertà di ricerca scientifica, su 46 nazioni l’Italia è al 30° posto

Pediatria: qui potete trovare tutte le risposte alle vostre domande

Commenti disabilitati su Pediatria: qui potete trovare tutte le risposte alle vostre domande

Pakistan, ‘Il prossimo non voglio essere io’: bambini contro lo stupro e l’omicidio della piccola Zainab

Commenti disabilitati su Pakistan, ‘Il prossimo non voglio essere io’: bambini contro lo stupro e l’omicidio della piccola Zainab

“I padroni della Terra”, 88 milioni di ettari sono stati accaparrati in 18 anni nel mondo

Commenti disabilitati su “I padroni della Terra”, 88 milioni di ettari sono stati accaparrati in 18 anni nel mondo

Yemen, “La tempesta perfetta” creata dalla guerra civile tra sciiti e sunniti (affatto religiosa) e dalla pandemia

Commenti disabilitati su Yemen, “La tempesta perfetta” creata dalla guerra civile tra sciiti e sunniti (affatto religiosa) e dalla pandemia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti