Marco Revelli: In Catalogna l’unica via d’uscita è un’Europa meno vile

 

Mentre la protesta catalana si sta svolgendo in modo pacifico il sociologo cuneese non ha dubbi: «Non esistono situazioni irrecuperabili finché non scorre il sangue. Si è ancora in tempo per ricomporre la frattura. Ma l’Ue deve uscire dalla propria ignavia»

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Social housing, negli ultimi dieci anni investiti 1,5 mld

Commenti disabilitati su Social housing, negli ultimi dieci anni investiti 1,5 mld

Il secondo welfare cresce ma servono nuove alleanze

Commenti disabilitati su Il secondo welfare cresce ma servono nuove alleanze

Sma: 135 piccoli pazienti hanno iniziato la cura

Commenti disabilitati su Sma: 135 piccoli pazienti hanno iniziato la cura

Reddito di inclusione: raggiunte 841mila persone nel primo semestre del 2018

Commenti disabilitati su Reddito di inclusione: raggiunte 841mila persone nel primo semestre del 2018

L’inverno demografico è freddissimo

Commenti disabilitati su L’inverno demografico è freddissimo

Lavoro, dignità e integrazione in 10 progetti

Commenti disabilitati su Lavoro, dignità e integrazione in 10 progetti

Lombardia, il Terzo settore a Fontana, così non va

Commenti disabilitati su Lombardia, il Terzo settore a Fontana, così non va

Bambini maltrattati: quel dovere di denunciare (a partire dalla scuola) che Bibbiano rischia di silenziare

Commenti disabilitati su Bambini maltrattati: quel dovere di denunciare (a partire dalla scuola) che Bibbiano rischia di silenziare

Incontro Mondiale delle Famiglie 2021 in Italia: tre sfide da vincere in nome della famiglia

Commenti disabilitati su Incontro Mondiale delle Famiglie 2021 in Italia: tre sfide da vincere in nome della famiglia

Lo Spinraza è farmaco, la gioia di Famiglie Sma

Commenti disabilitati su Lo Spinraza è farmaco, la gioia di Famiglie Sma

300 ragazzi “sentinelle” dell’hate speech contro le donne

Commenti disabilitati su 300 ragazzi “sentinelle” dell’hate speech contro le donne

Caregiver familiare: ma lo stipendio non è una conquista

Commenti disabilitati su Caregiver familiare: ma lo stipendio non è una conquista

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti