Marche: garantire il sostegno domiciliare nelle forme adeguate ai bisogni

«La chiusura dei centri diurni sociosanitari delle Marche riguarda circa 2.300 utenti (anziani, demenze, salute mentale, disabilità), tutte persone e nuclei familiari nella gran parte dei casi in situazione di estrema fragilità. Vi chiediamo dunque di attivarvi nei confronti dei Comuni e dei Servizi Distrettuali, affinché le persone che hanno necessità ricevano sostegno domiciliare nelle forme adeguate al loro bisogno»: lo ha scritto il Gruppo Solidarietà in una lettera inviata al Presidente, al Direttore del Servizio Salute e al Direttore del Servizio Politiche Sociali della propria Regione

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Come viene attuata a Roma la Legge sul lavoro delle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Come viene attuata a Roma la Legge sul lavoro delle persone con disabilità?

Tiziana Grilli presidente nazionale dell’AIPD

Commenti disabilitati su Tiziana Grilli presidente nazionale dell’AIPD

Discriminata e sola con un cane

Commenti disabilitati su Discriminata e sola con un cane

La Settimana Europea del Basket di Special Olympics

Commenti disabilitati su La Settimana Europea del Basket di Special Olympics

La disabilità senza condizionamenti e pregiudizi

Commenti disabilitati su La disabilità senza condizionamenti e pregiudizi

Scatole-regalo solidali e “giuste” per l’Associazione L’abilità

Commenti disabilitati su Scatole-regalo solidali e “giuste” per l’Associazione L’abilità

Sostenendo l’AIPD si può anche vincere una giornata sul set con Lino Guanciale

Commenti disabilitati su Sostenendo l’AIPD si può anche vincere una giornata sul set con Lino Guanciale

Per dare una svolta alle politiche sulla disabilità in Sicilia

Commenti disabilitati su Per dare una svolta alle politiche sulla disabilità in Sicilia

Perché penso che non siamo tutti fragili

Commenti disabilitati su Perché penso che non siamo tutti fragili

Le aspettative e le proposte dell’AIPD

Commenti disabilitati su Le aspettative e le proposte dell’AIPD

Oggi in tante città si accende una luce sulle neurofibromatosi

Commenti disabilitati su Oggi in tante città si accende una luce sulle neurofibromatosi

Ci sarà un parco divertimenti totalmente inclusivo, nel centro di Pordenone

Commenti disabilitati su Ci sarà un parco divertimenti totalmente inclusivo, nel centro di Pordenone

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti