Malattie Rare: la pandemia ha moltiplicato tante precedenti criticità

La pandemia ha moltiplicato le criticità pregresse riguardanti due milioni di persone con Malattie Rare e le loro famiglie, sul piano socio-assistenziale, legislativo e organizzativo-gestionale, facendo perdere di vista anche la ricerca nel settore: tutto ciò che era già in ritardo, dunque, ne ha accumulato altro, come l’approvazione del Piano Nazionale Malattie Rare, mentre ciò che procedeva spedito si è arenato, come l’iter della Proposta di Legge e del Testo Unico sulle Malattie Rare: è quanto emerso durante il quinto “Orphan Drug Day”, promosso dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tutto quel che serve per cambiare rotta sul lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Tutto quel che serve per cambiare rotta sul lavoro delle persone con disabilità

Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

Commenti disabilitati su Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

«Mi ispirano gli atleti di Special Olympics»: parola dell’astronauta Parmitano

Commenti disabilitati su «Mi ispirano gli atleti di Special Olympics»: parola dell’astronauta Parmitano

Il bisogno di affettività e sessualità

Commenti disabilitati su Il bisogno di affettività e sessualità

Acquaticità e nuoto per tutti con HSA Italia

Commenti disabilitati su Acquaticità e nuoto per tutti con HSA Italia

La Fondazione LIA e le tante modalità di leggere un libro

Commenti disabilitati su La Fondazione LIA e le tante modalità di leggere un libro

Non basta solo riaprire i Servizi: servono flessibilità e personalizzazione

Commenti disabilitati su Non basta solo riaprire i Servizi: servono flessibilità e personalizzazione

Fabrizio Acanfora e la “convivenza delle differenze”

Commenti disabilitati su Fabrizio Acanfora e la “convivenza delle differenze”

“PLUS”: l’autonomia tramite l’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su “PLUS”: l’autonomia tramite l’inclusione lavorativa

Impiegare correttamente e con urgenza quei fondi (esigui) per i caregiver

Commenti disabilitati su Impiegare correttamente e con urgenza quei fondi (esigui) per i caregiver

Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Commenti disabilitati su Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Evitare che la “superdisabilità” diventi un nuovo stereotipo

Commenti disabilitati su Evitare che la “superdisabilità” diventi un nuovo stereotipo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti